Menu
RSS

Lavoro, a Lucca le offerte crescono del 10%

centroimpiegoIl mercato del lavoro in Italia prosegue il suo trend di crescita anche nel primo semestre 2017. Secondo l’Osservatorio InfoJobs sul Mercato del Lavoro, rispetto ai primi sei mesi del 2016, le offerte di lavoro in Toscana sono infatti cresciute del 15,2%, posizionando la regione al sesto posto della classifica nazionale. Tra le province più attive, Firenze si conferma nel primo semestre 2017 capofila regionale, arrivando a rappresentare il 42,2% dell’intera offerta di lavoro e con un aumento delle posizioni aperte del 7,6% rispetto al 2016. Al secondo posto Pisa, con il 12,2% dell’offerta complessiva, seguita da Lucca con il 10,7% del totale. Entrambe le province sono cresciute del 30% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Seguono quindi Prato (7,3%) e Arezzo (6%).
 

La classifica dei settori più dinamici è guidata dalla Consulenza Manageriale e Revisione, con il 33,2% delle offerte in regione, che registra una crescita rispetto al primo semestre del 2016 del 73,5%. A seguire, il comparto delle Telecomunicazioni con il 16,7% dell’offerta regionale, e Commercio, distribuzione e grande distribuzione con il 7,8% che si aggiudica la terza posizione. Chiudono la Top 5 i settori Servizi ambientali (5,5%) e Pr ed eventi (5,3%).
Per quanto riguarda le categorie con più offerte, dai dati dell’Osservatorio InfoJobs emerge una top 5 guidata da Manifatturiero, produzione e qualità, che si posiziona al primo posto con il 24,4% delle offerte in Toscana. Sul secondo gradino del podio troviamo vendite (12,5%) seguita dal Commercio al dettaglio e grande distribuzione (7,7%), amministrazione e contabilità a pari merito con turismo e ristorazione (6,4%) e Marketing e comunicazione (5,7%).

1 commento

  • Romina buchignani
    Romina buchignani Venerdì, 17 Novembre 2017 09:16 Link al commento

    Mi piacerebbe sapere dove stanno i lavori e chi viene assunto visto che io a 37 anni nessuno mi fa fare un colloquio nonostante decine di cv inviati la ditta di mio marito è fallita due anni fa e dal centro per l'impiego mai una tel per un lavoro...ma i figli mangiano e vanno a scuola le bollette vanno pagate e le tasse pure..il primo aprile deve ancora arrivare. ..

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Libri

Giornalismi

Newsletter