Menu
RSS

Sette aziende lucchesi al salone dell'edilizia di lusso a Milano

stoneone marble designSette aziende associate alla Cna di Lucca partecipano all’importante evento Manifattura 4.0 che si tiene a Milano all’interno della settimana del design dal 4 al 9 aprile prossimo. L’evento sarà l’occasione per incontrare nuovi potenziali partner, anche internazionali, nel settore del design: dall’idea alla produzione di nuove soluzioni innovative.

Stoneone Marble Design, Amg Marble Marmi leggeri, Crilu Home & Yacht living, Bertozzi marmi hand in art, 53.0 Manuela Falorni Luxury marble accessories, Falegnameria Bigi Art in Wood e Apuomarg light in materia, sono le sette aziende, della Toscana del Nord che rappresenteranno la nostra provincia al mercato dell’edilizia di lusso.
La rivoluzione manifattura 4.0, è quella che trasforma l’analogico in digitale, che rimpiazza le grandi catene di montaggio con i piccoli laboratori specializzati nella stampa 3d, le rigide organizzazioni gerarchiche con quelle flessibili e decentralizzate, i responsabili della logistica con i prodotti intelligenti che dialogano tra loro attraverso reti senza fili, il capitale finanziario con il capitale umano. E’ la rivoluzione che annulla le differenze tra industria e servizi, tra produttori e consumatori, tra hardware e software.
Cna coglie la sfida e ha deciso di raccontare al pubblico della Milano Design Week come le imprese italiane si approcciano all’industria 4.0. E Lucca si presenta con alcune delle sue imprese più rappresentative che sono il fiore all’occhiello de Le Mani, eccellenze in Versilia. Nato nel 2012 dall’intuizione di Ugo Da Prato, allora presidente di Cna Lucca, il format “Le Mani” ha lo scopo di dare una più ampia visibilità ad un distretto famoso nel mondo per l’arte ed il design, ma che faticava a rimanere visibile in un mercato interazionale sempre più competitivo e digitale. La rete che compone Le mani eccellenti si presenta al mercato con le risposte a tutte le esigenze del committente, grazie ad un vivace confronto tra gli artigiani per riuscire a trovare per primo la soluzione alle problematiche che si presentano in tutti i lavori di pregio. L’innovazione 4.0 si ottiene così non solo grazie all’integrazione uomo macchina, ma anche al cambio di mentalità che, attraverso la collaborazione fra conoscenze, riesce ad evolvere dinamicamente senza confini.
Nello stand in via Tortona (ex Ansaldo) si potranno ammirare le lavorazioni di marmo, legno e tessuto intersecati tra loro e completati da una seducente gioco d'acqua.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Libri

Giornalismi

Newsletter