Menu
RSS

Altopascio, ecco 400mila euro per le scuole

Scuola AltopascioQuattrocentomila euro per le scuole di Altopascio. Dai nuovi arredi alle manutenzioni ordinarie fino agli interventi straordinari di sicurezza, ampliamento e ristrutturazione compiuti direttamente sugli edifici scolastici. E ancora libri, computer, lavagne interattive, contributi di supporto alle attività didattiche, fra le quali il teatro ragazzi, e sociali, come il progetto di sorveglianza nelle scuole, realizzato grazie ai volontari dell’Auser. Per una cifra totale di quasi 400mila euro (il conto esatto è di 388mila e 770 euro), l’amministrazione D’Ambrosio ha chiuso il 2017 con un elenco fitto e dettagliato degli investimenti dedicati alle scuole di Altopascio, tra i quali rientrano anche i 26mila euro provenienti dal taglio alle indennità di sindaco e assessori (il calcolo si riferisce agli stipendi da giugno-dicembre 2016 e prima parte del 2017), utili per acquistare 15 notebook con altrettanti armadietti di sicurezza, 3 lavagne interattive, un proiettore, un mobile di sicurezza per i pc, per finanziare il progetto "Lo spazio pensato" e per rinnovare gli arredi delle due sezioni della primaria di Altopascio coinvolte nel percorso "Mensa in classe".

Leggi tutto...

Concerto jazz per la casa circondariale di San Giorgio

jazzandjailSi intitola Jazz & Jail la speciale serata in programma per mercoledì (20 dicembre) alle 21 nella Sala Affreschi della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, in via San Micheletto. Un concerto jazz con ingresso a contributo volontario il cui ricavato andrà a sostenere le attività della casa circondariale di San Giorgio, organizzato dalla Caritas diocesana, da 50&Più università Lucca, dall'associazione per l'invecchiamento attivo Auser e dal circolo Lucca Jazz.

Leggi tutto...

'Conversazioni all'ora del tè", appuntamento in via del Moro

Diavoletti AuserIl 14 dicembre, al Cohousing di via del Moro 3, si terrà il primo degli appuntamenti mensili di Auser Lucca insieme Conversazioni all'ora del tè, in cui si alterneranno ospiti a raccontare la loro esperienza e approfondire un argomento scelto. Si parte con Alda Bosi del ristorante i Diavoletti che parlerà della cucina del riuso, in cui non si butta via nulla, ma si utilizzano gli "scarti", come le bucce dei legumi per esempio, per creare qualcosa di nuovo e appetitoso. Il tutto davanti, naturalmente, ad una tazza di te'.
Per la partecipazione è richiesto un contributo di 2 euro.
Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter