Menu
RSS

Apre a Palazzo Mediceo il festival dedicato alla memoria

palazzomediceoSull’onda del sold-out registrato in prevendita per lo spettacolo conclusivo di Serena Dandini, si apre domani (26 maggio) a Palazzo Mediceo di Seravezza patrimonio Unesco l’edizione 2018 di Memofest. Nove eventi in due giorni per declinare la memoria in tutte le sue forme ed accezioni; per ragionare e confrontarsi su temi di grande attualità – il fine vita, i rigurgiti nazionalistici, gli echi contemporanei del terrorismo e delle stragi brigatiste – con personaggi di caratura nazionale.

Leggi tutto...

Al Palazzo Mediceo di Seravezza un progetto d’arte visiva e musicale per studenti

manifestoOltre duecento fra studenti, insegnanti e genitori nei giorni scorsi a Palazzo Mediceo di Seravezza, patrimonio Unesco, per l’allegro vernissage dell’esposizione Al Mediceo come al Metropolitan, progetto d’arte visiva e musicale che vede protagonisti gli studenti dell’istituto comprensivo di Seravezza. Un originale evento che si sviluppa sul binomio musica-arte, particolarmente congeniale per un Istituto che offre ai propri alunni l’opportunità di seguire anche un percorso di studi a indirizzo musicale. In mostra fino al 20 maggio opere d’arte elaborate per dar forma grafica a componimenti musicali scelti in completa autonomia dagli studenti che partecipano al progetto. Un percorso di visita multisensoriale che, alla visione delle opere in mostra, abbina tramite appositi codici Qr l’ascolto dei brani musicali relativi a ciascuna opera. Nei fine settimana vengono inoltre proposte al pubblico le esibizioni delle formazioni musicali che operano all’interno dell’istituto scolastico. Testimonial dei giovani artisti è il pittore pisano Marcello Scarselli che con grande disponibilità ha seguito la messa a punto del progetto e che nella sala Cosimo I di Palazzo Mediceo presenta una selezione delle proprie opere.

Leggi tutto...

Castelnuovo, studenti dell'Iti al corso di guida sicura

guida sicura 1È partito The road to life, il progetto di guida sicura gratuito rivolto ai giovani. Ieri (7 maggio) quattro studenti dell’Iti di Castelnuovo Garfagnana hanno preso parte al primo corso finanziato interamente dagli sponsor bolognesi di The road to life e patrocinato dal centro Unesco di Bologna. Sotto la guida esperta dei tre piloti professionisti Massimiliano Bosi, Marco Belli e Gabriele Procaccini, i ragazzi si sono cimentati nello slalom tra i birilli, sono stati sottoposti alla prova dell’alce e hanno imparato a gestire il sottosterzo e il sovrasterzo prendendo confidenza con le abilità necessarie ad affrontare in maniera consapevole gli ostacoli che possono presentarsi sulla strada.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter