Menu
RSS

Cimitero nel degrado, raccolta firme a Toringo

cimiterotoringo1Tanti gli abitanti di Toringo che, stanchi della situazione in cui versa la frazione, hanno predisposto una petizione che nei prossimi giorni sarà inviata al sindaco del Comune di Capannori Luca Menesini. 
"I sottoscritti abitanti di Toringo - si legge nella petizione - frazione piccola e considerata marginale del Comune di Capannori, si rivolgono per l’ennesima volta a lei speranzosi in un suo riscontro. Tra i tanti problemi che affliggono il paese (vedi il traffico eccezionale di tir e veicolare in genere che attraversa le stradette del paese, l’erba alta dei cigli di via della Chiesa, per non parlare dell’asfalto pieno di buche e sconnesso) preme loro ancora una volta sottolineare il grave stato di incuria in cui versa il cimitero del paese".


"Ringraziando il cielo - continua la petizione - la parte nuova non è stata ancora utilizzata, ma se ciò dovesse accadere, risulta non ancora finita e ricoperta da una foresta di erbacce alte oltre un metro che ricopre le tombe a suo tempo predisposte per le sepolture, per non parlare dell’esterno della vecchia cappella, utilizzata anche come passaggio, che cade a pezzi come pure la porta riutilizzata per la nuova Cappella. Il motore di pompaggio dell’acqua a servizio del nuovo cimitero - si legge - è completamente abbandonato e privo di protezione e collegato al rubinetto con un tubo penzolante che corre lungo l’esterno del muro di recinzione del vecchio cimitero. Non ci sono commenti, che una cosa pubblica e sacra a tutti sia abbandonata ad un degrado simile oltre allo spreco di risorse non ha giustificazione. Il grado di civiltà di popolo - concludono gli abitanti di Toringo - si vede dal rispetto per i morti e Ugo Foscolo, nei Sepolcri, lo aveva inteso perfettamente: una società che non conserva il culto dei morti fra i suoi valori spirituali più preziosi, non merita di sopravvivere". 

 

Ultima modifica ilMercoledì, 16 Maggio 2018 16:24

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter