Menu
RSS

Nuovo volto per Capannori, ecco i progetti vincitori

Sindaco con progetto vincitoreUn concorso di progetti e idee per la riqualificazione del territorio di Capannori. Questo il tema della conferenza stampa che si è tenuta questa mattina (1 giugno) nella sala consigliare del comune di Capannori dove il sindaco Luca Menesini e la presidente dell’istituto nazionale di urbanistica Silvia Viviani hanno annunciato le squadre di professionisti che, dopo un lungo e accurato lavoro di squadra, si sono aggiudicati i posti sul podio presentando progetti originali e dettagliati per riqualificare e trasformare il centro del comune.


comunedicapprogettiAl primo posto il team di giovani donne capitanate da Nicola Boccaccini con il progetto Capannori svelata, i quali hanno espresso più compiutamente, a detta della giuria, una visione di sistema per un territorio oggi forse poco armonico. La squadra, come previsto dal bando, ha ricevuto in premio 9mila euro.
“Questi progetti non devono essere un punto di arrivo ma un punto di partenza – spiega il sindaco Menesini – cercheremo, a partire da queste idee, di accentuare la bellezza dei nostri territori e di valorizzare i luoghi più importanti. Il nostro è un territorio molto valido che però necessita di essere più omogeneo, ringrazio – conclude la commissione e tutti i professionisti che si sono voluti mettere in gioco”.
“Ci siamo trovati di fronte a tanti progetti validi, – spiega la presidente Viviani – i professionisti che hanno partecipato a questo concorso hanno dimostrato di possedere tanta originalità e visione e hanno fornito tanta ‘stoffa preziosa’ per trasformare Capannori”.
comunedicapannoriprogetti2Al secondo posto troviamo il progetto Noi cambiamo rotta della squadra capitanata da Andrea Perelli mentre la medaglia di bronzo è stata vinta dal progetto capitanato da Alessandro Tolaini Social City, una città da coltivare. Le squadre si sono aggiudicate premi di 6mila e 3mila euro. Il bando lanciato dal comune prevedeva, inoltre, un premio di mille euro per i gruppi composti da tutti i professionisti under 35. Per questa categoria si è aggiudicato il premio il progetto di Un racconto di città del professionista Lorenzo Faroldi.
Le tavole dei progetti vincitori saranno esposte venerdì 10 giugno, data in cui saranno rilasciati anche i premi, in modo tale che tutti i cittadini possano avere la possibilità non solo di vedere con i propri occhi le possibili trasformazioni che subirà il paese ma anche di poterne discutere con i progettisti stessi.
Il sogno di una Capannori più omogenea e armonica molto probabilmente resterà solo un foglio colorato ancora per poco.

Giulia Prete

Ultima modifica ilMercoledì, 01 Giugno 2016 15:16

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter