Menu
RSS

Mercato, Ghiviborgo vuole Chianese. Colpi per Villa Basilica

  • Pubblicato in Sport

lammarifucecchioImportanti movimenti di mercato nell'arco della settimana per il calcio dilettantistico della provincia di Lucca.
Il Ghivizzano Borgoamozzano si è assicurato l’ex capitano e centrocampista della Lucchese Matteo Nolè, il classe 2000 Matteo Gargano difensore dallo Scandicci e sempre per la difesa dalla Lavagnese arriva Lorenzo Barsotti. Interessamento verso il tre-quartista Elia Chianese che il tecnico Guido Pagliuca conosce bene per averlo avuto al Real Forte Querceta e alla Lucchese.
In Eccellenza dopo l’esperienza condivisa con Pietro Pegollo in Australia, l’ex attaccante del Seravezza Pozzi, Gianmarco Mancini torna a Camaiore.

Leggi tutto...

Snaitech, Fiom: “Non firmeremo mai cambio contratto”

Snai sciopero 3 10 16Vertenza Snaitech, la Fiom Cgil ribadisce di non riconoscere gli esiti dell'incontro di ieri (13 luglio) a Roma.
"Sorvolando sul fatto che all'assemblea Snaitech di Porcari dello scorso giovedì - spiega il segretario Mauro Rossi - i presenti erano praticamente tutti del settore commercio e che non era presente la Rsu del settore metalmeccanico (numericamente nettamente predominante), mi preme sottolineare e ribadire che non accetteremo mai di firmare niente che non solo sancisca ma anche solo favorisca la decisione della direzione aziendale di cambiare contratto per sceglierne uno ad essa più favorevole e liberarsi al contempo del sindacato più rappresentativo ed evidentemente più scomodo".

Leggi tutto...

Snaitech, Uilm e Fim: no a contratto terziario

snaiIeri (12 luglio) nella sede Snaitech di Porcari, dopo l'incontro con l'azienda, si sono svolte le assemblee per tutti i lavoratori. Hanno partecipato i dirigenti sindacali di Uilm e Fim per il settore Metalmeccanico e Fiscat per il settore commercio. L'assemblea si è resa necessaria per fare un resoconto dell'incontro tenutosi a Roma tra azienda e organizzazioni sindacali che aveva all'ordine del giorno il cambio di contratto dal contratto dell'industria metalmeccanica a quello del terziario e la possibilità di un'ulteriore proroga del contratto di secondo livello (scaduto a marzo 2018) fino ad ottobre 2018. Il vertice serviva inoltre per fare chiarezza su alcune diversità di vedute della delegazione trattante accreditata a sedersi al tavolo.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter