Menu
RSS

Lucchese, un'altra estate di passione

  • Pubblicato in Sport

stadio porta elisaSi accavallano le ore e la Lucchese sprofonda sempre di più nel caos. Dopo che il presidente in carica Lorenzo Grassini ha deciso di disertare anche l’ultimo appuntamento utile per pagare il dovuto ed iscrivere il club - trascorrendo invece il suo tempo in una stazione dei carabinieri di Siena, per denunciare alcuni tifosi rossoneri che lo avrebbero minacciato - ecco che la situazione diventa sempre più drammatica. E l’unico che potrebbe salvare la pantera, a questo punto, è l’ex socio di maggioranza Arnaldo Moriconi. Ma non da solo, certo: oggi pomeriggio si è fermato allo stadio per incontrare un gruppo di tifosi avviliti e allo stremo della sopportazione, per chiedere - nella sostanza - il via libera a riprendersi la Lucchese con l’aiuto di uno o più imprenditori - si vocifera di una cordata fiorentina - senza tuttavia ottenere appoggi espliciti: “Basta che la Lucchese resti in C”, gli hanno detto i supporter. Il patron di Sice e Città Digitali è dunque entrato all’interno dello stadio, dove si è trattenuto per un pezzo, insieme a Giuseppe Bini, in attesa di trovare una soluzione.

Leggi tutto...

Misericordia di Castelnuovo, chiesto incontro in prefettura

IMG 1345 1Pagamento degli stipendi in ritardo e rischio licenziamenti. Il caso della Misericordia di Castelnuovo Garfagnana sbarca in prefettura. A chiedere un incontro urgente sono stati i sindacalisti Michele Massari di Fp Cgil e Stefania Fontanini di Uil Fpl che hanno denunciato una situazione piuttosto critica. "Il tempo stringe e alla fine di agosto scadono i termini del contratto di solidarietà - commentano -. Se non si strovano soluzioni c'è il rischio reale di difficoltà relative al mantenimento dell'organico attuale, assolutamente indispensabile all'espletamento dei servizi di soccorso . Speriamo in una convocazione nei prossimi giorni da parte della Prefettura con tutti i soggetti in indirizzo per far chiarezza e  mettere a punto le soluzioni che erano state paventate".  Nel frattempo è stata convocata l'assemblea del personale per giovedì (5 luglio).

Leggi tutto...

Lucchese, Bini: "Ormai si suona sul Titanic"

  • Pubblicato in Sport

bini "La situazione della Lucchese? Io avevo già ammonito tutti tre mesi fa, ma nessuno mi ascoltò. Ora suonano sul Titanic, mentre affonda": a dirlo è Carlo Bini, l’ex amministratore unico del club, espressosi a più riprese in chiave scettica circa la nuova proprietà. Del resto, secondo quello che filtra oggi, non si respira grande ottimismo in ordine alle due scadenze da onorare entro le 24 di oggi: il pagamento degli stipendi (che è già costato 2 punti di penalizzazione, perché doveva essere effettuato martedì scorso, ndr) e quello dei contributi, voce essenziale per l’iscrizione al prossimo campionato. Se a questo aggiungiamo i dubbi - sollevati dalla Lega stessa - circa la posizione Finworld, la finanziaria di cui il club intende avvalersi per presentare la fideiussione, ecco che il quadro rischia di farsi a tinte fosche.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter