Menu
RSS

A Children di Avogadro e Caccia il Lucca Project Contest

-lpcDalla matita e dall'intuito di Davide Avogadro e Massimo Caccia è nata Children, opera vincitrice dell'edizione 2015 del Lucca Project Contest, concorso per progetti di storie a fumetti promosso da Lucca Comics and Games in collaborazione con Edizioni Bd. Il verdetto è stato annunciato questa sera (29 ottobre) nell'oratorio di S.Giovanni, dopo che la giuria, composta da Giovanni Marinovich di Edizioni Bd, Alessio D'Uva di Symaceo communication e Giovanni Boninsegni di Edizioni Star Comics, ha assistito alla presentazione dei 15 progetti finalisti da parte dei rispettivi autori: elaborati tutti molto validi, ma è stato proprio il duo Avogadro-Caccia a convincere maggiormente i tre, con un progetto dalle grandi potenzialità editoriali e dall'elevato livello tecnico-artistico.

-lpc1"La storia è nata per caso - racconta Davide Avogadrio - stavo lavorando ad altri progetti e avevo bisogno di allenarmi con la matita così ho buttato giù una storia di 8 pagine, ma i personaggi hanno iniziato man mano ad assumere un certo spessore e la storyline ha preso corpo fino a diventare un'opera di oltre 200 pagine. Si tratta di un libro molto visual- spiega- che punta soprattutto sull'impatto delle immagini. La struttura è piuttosto complessa, sia dal punto di vista della narrazione temporale, sia per quanto riguarda il passaggio dei capitoli e l'effetto sonoro".
Il racconto si apre con la comparsa di un grande cervello nel cielo da cui hanno origine dei bambini dotati di poteri speciali, che vengono catturati e portati in laboratorio come cavie per esperimenti. Mentre gran parte di loro muore, alcuni riescono a scappare grazie ai poteri del protagonista, Incubo, e sarà proprio la fuga l'elemento centrale della narrazione: una corsa che ai più costerà la vita, ma che non preclude comunque totalmente il lieto fine. "Ci saranno tante morti- ha dichiarato Massimo Caccia, in parte anticipando in finale ancora inedito- ma in chiusura abbiamo voluto riaccendere un barlume di speranza, come testimonia il titolo di uno dei capitoli In fin dei conti c'è anche un po' d'amore".
Come da regolamento, i vincitori avranno un anno di tempo per realizzare il progetto. Lucca Comics and Games e Edizioni Db si faranno carico delle spese di stampa dell'albo contenente il lavoro terminato, che sarà presentato nel corso dell'edizione 2016 della manifestazione. Il contributo per la realizzazione dell'opera sarà di 1800 euro, la cui erogazione sarà subordinata al completamento del fumetto entro le tempistiche stabilite nel contratto di edizione.
La premiazione ufficiale dei due autori avrà luogo durante la serata di gala di domani (30 ottobre) al teatro del Giglio, intorno alle 19,30.
Contestualmente alla proclamazione del vincitore la giuria ha annunciato il lancio di un nuovo progetto, Libromania Comics: una piattaforma di pubblicazione digitale gratuita, aperta tutto l'anno, che offrirà un'ulteriore opportunità ai talenti esordienti per farsi conoscere e portare le proprie opere all'attenzione degli editori.

 

Jasmine Cinquini

FOTO - Le premiazioni del Lucca Project Contest (di Domenico Bertuccelli)


Ultima modifica ilGiovedì, 29 Ottobre 2015 20:50

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter