Menu
RSS

Clochard carbonizzato, c'è una pista per l'identità

  • Pubblicato in Cronaca

di Roberto Salotti
IMG 5153La salma del clochard morto carbonizzato nell'incendio di una baracca che aveva trasformato nel suo giaciglio di fortuna, nel quartiere di San Concordio, è all'obitorio del Campo di Marte, in attesa che vengano disposti gli accertamenti per dare un nome a quel corpo senza vita martoriato dalle fiamme (Leggi). I carabinieri di San Concordio sospettano che si tratti di un senzatetto di 47 anni di origini rumene, Attila, che era solito frequentare la zona e che era diventato amico di tanti abitanti che, qualche volta, gli portavano anche da mangiare.

Leggi tutto...

Saccardi: "Dati povertà meglio che in altre regioni, ma la situazione resta difficile"

stefania saccardi 1"In Toscana abbiamo dati sulla povertà, sia assoluta che relativa, inferiori e quindi migliori rispetto alla media nazionale, ma questo non vuol dire che da noi la situazione è rosea. E' leggermente migliore che altrove, ma è comunque una situazione difficile. Da questo rapporto della Caritas, a cui la Regione contribuisce da molti anni, emerge tra l'altro un'estrema difficoltà ad uscire dal circuito dell'assistenza e su questo aspettiamo di vedere come il reddito d'inclusione potrà favorire una maggiore autonomia e quindi l'uscita da tale circuito". Lo ha affermato, in occasione della presentazione del 14esimo rapporto sulle povertà nelle diocesi toscane, promosso dalla Caritas regionale e dal progetto Mirod con il sostegno della Regione Toscana, l'assessore Stefania Saccardi al diritto alla salute e al welfare, che ha aggiunto: "Ormai le persone che sono seguite dai servizi della Caritas, in relazione agli ultimi sei anni, sono molte di più di quelle che vi fanno ricorso per la prima volta. Questo vuol dire che c'è una grande difficoltà ad uscire dal circuito dell'assistenza. Ci auguriamo che il reddito di inclusione possa aiutare le persone a raggiungere uno stato capace di garantirne l'indipendenza economica".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter