Menu
RSS

Allerta, domani scuole chiuse nella Valle del Serchio

IMG 3813Le scuole di Lucca e della Piana saranno aperte regolarmente domani (12 dicembre), ma diversi Comuni della Valle del Serchio e della Garfagnana ha deciso invece di mantenerle chiuso. La riapertura delle scuole nel capoluogo, nella Piana e in Versilia è stato deciso nella riunione operativa di oggi pomeriggio, dove si è anche fatto il punto sulla situazione del maltempo. Tuttavia, a stretto giro dalla comunicazione della Provincia, alcuni Comuni della Valle del Serchio hanno deciso di adottare provvedimenti di natura diametralmente opposta: pertanto le scuole saranno chiuse sia a Borgo a Mozzano che a Barga, così come a Castelnuovo Garfagnana e a Vagli, dove il sindaco ha adottato una specifica ordinanza. Istituti regolarmente aperti nel comune di Pescaglia.

Leggi tutto...

Carambola in A11, appello per trovare testimoni

ambulanzanotteE' accorato l'appello della fidanzata del giovane che la sera del 1 novembre scorso è rimasto coinvolto in un brutto incidente d'auto avvenuto sulla A11 tra l'uscita di Capannori e Altopascio. La giovane poco più che ventenne ha scritto su Facebook cercando eventuali testimoni dell'incidente, in cui sarebbero stati coinvolti anche un furgone bianco e una Bmw, a bordo della quale c'era una donna con una bambina. Ad avere la peggio era stato proprio il suo fidanzato che era alla guida di una Subaru e che poi venne ricoverato in gravi condizioni. 

Leggi tutto...

Cipresso piomba in strada, interrotta la Pesciatina

IMG 5748Tragedia sfiorata nel primo pomeriggio di oggi (11 dicembre) sulla via Pesciatina, tra San Vito e Picciorana. Il tronco di un cipresso del cimitero si è spezzato alla base e il grosso fusto è piombato in strada occupando tutta la carreggiata. Fortuna ha voluto che in quel momento non stessero passando auto. Un caso del tutto fortuito, vista l'ora di punta.

Leggi tutto...

Mafia, Lucca prima in Toscana per aziende confiscate

RapportoCorruzione"La Toscana non è terra di mafia, ma la mafia c'è". Lo diceva lo scomparso giudice Caponnetto ed una ricerca realizzata dalla Normale di Pisa curata dalla professoressa Donatella Della Porta, con la collaborazione di Andrea Pirro, Salvatore Sberna e Alberto Vannucci, e presentata questa mattina (11 dicembre) lo conferma. Già dopo i primi mesi di studio si rafforza infatti la consapevolezza che non esistono regioni sul territorio nazionale immuni dalle mafie e dai fenomeni corruttivi. Lucca non fa eccesione: nello specifico, Lucca pur essendo solo al 72esimo posto a livello nazionale (settimo in Toscana) per presenza di organizzazioni mafiose, in alcuni campi specifici, risulta ai primi posti di queste non esalatanti classifiche. Lucca è infatti al primo posto in Toscana per unità immobiliari e industriali poste sotto confisca mentre si attesta al secondo posto, superata solo da Prato, per quanto riguarda la presenza di aziende sequestrate alle associazioni mafiose. Terzo posto invece, dopo Arezzo e Livorno, per quanto riguarda la presenza di beni immobili sequestrati alle organizzazioni malavitose.

Leggi tutto...

Restituisce 1.500 euro erogate per sbaglio dal bancomat

poliziaconttA chi non farebbero comodo un po' più di soldi, specie sotto le feste di Natale? La risposta è sicuramente scontata ma non lo è il gesto di un uomo, che sabato scorso (9 dicembre) per un errore del sistema di uno sportello bancomat, dopo aver richiesto la cifra di 150 euro se ne è trovati restituiti 1.500.

Leggi tutto...

Frane, blackout e alberi ko: prorogata allerta rossa

porcari 1Nottata ad occhi aperti per i tecnici della protezione civile provinciale e quelle dei Comuni per affrontare l’allerta meteo con codice rosso scattata alla mezzanotte e che, nella mattinata di oggi (11 dicembre) è stata prorogata fino alle 6 di domani. In particolare l'allerta meteo di livello rosso per rischio idrogeologico e idraulico per il reticolo principale è stata estesa alle 6 di domani (12 dicembre). Fino alla mezzanotte di oggi perdura l'allerta massima, quindi, sia per il reticolo principale sia per quello minore emessa ieri pomeriggio.
L'estensione dell'allerta rossa fino alle 6 di domani riguarda le zone S1, S2, S3 del nostro territorio corrispondenti al bacino del Serchio-Garfagnana-Lima, al bacino del Serchio di Lucca, e alla zona del Serchio-costa; mentre in Versilia l'allerta è di livello arancione.
L'allerta è declassata ad arancione per il reticolo idraulico principale, invece, dalle 6 alle 13 di domani per le stesse zone.
Già dalle 13,30 di oggi, infine, scende a livello giallo (criticità ad impatto locale) l'allerta che riguarda il reticolo idraulico minore e il vento sulla zona A4 Valdarno inferiore che comprende i comuni della Piana: Altopascio, Capannori, Montecarlo e Porcari.

Leggi tutto...

Scontro in A12, coinvolta anche una bimba piccola

ambulanza notte estC'era anche una bimba piccola fra i coinvolti in un incidente, poco prima delle 21, sull'autostrada A12 fra i caselli di Viareggio e Versilia in direzione nord. Per cause al vaglio della Polstrada, intervenuta per i rilievi, due auto sono entrate in collisione. Ad avere la peggio una famiglia che occupava una delle due auto composta da padre, madre e bimba piccola. Sul posto due ambulanze e l'auto medica, inviata dalla centrale unica del 118 che ha trasportato la bimba in pediatria e i genitori al pronto soccorso del Versilia in codice giallo.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter