Menu
RSS

Attentati, anche a Lucca stretta sulla sicurezza

carabinieristradaControlli rafforzati con eventuali posti di blocco nei pressi dei luoghi più affollati durante le manifestazioni di maggiore richiamo e piano specifici con misure di sicurezza potenziate contro gli attentati terroristici. Il prefetto Maria Laura Simonetti stringe le maglie della prevenzione a livello locale dopo i tragici attacchi di Barcellona e Cambirls. Stamani (21 agosto), su indicazione del ministero degli interni, si è riunito alle 9 il comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica, allargato al Comune di Lucca e ai comuni della Versilia, dove in queste settimane è boom di turisti. A Viareggio, ad esempio, c'è l'ipotesi di collocare barriere fisse per evitare che i mezzi possano attraversare la Passeggiata.

Leggi tutto...

Notte Bianca, torna la festa pirata degli antagonisti

Schermata 2017 08 21 a 16.12.57Torna anche quest'anno la festa 'pirata' per la Notte Bianca, organizzata dal movimento antagonista lucchese. A partire dalle 22 (in un luogo ancora da rivelare, all'interno delle Mura) l'appuntamento con la "festa alternativa" a quella dei locali e delle piazze della movida: quest'anno sarà anche l'occasione per manifestare contro i fogli di via emessi dalla questura nei confronti dei giovani denunciati per gli scontri durante il G7 dei ministri degli esteri dell'aprile scorso. 

Leggi tutto...

Grave quarantenne dopo la puntura di un'ape

ambulanzaestateUn quarantenne è in gravi condizioni dopo essere stato punto da un'ape, forse mentre si trovava in auto. E' successo a Stiava, in via provinciale Canipaletti: l'uomo è riuscito a correre a casa con la macchina e a far dare così l'allarme, prima di cadere a terra e perdere i sensi per uno choc anafilattico.

Leggi tutto...

Ruba liquori al supermercato: arrestato

poliziaarrestoE' stato sorpreso a rubare bottiglie di liquori in un supermercato di via di Tempagnano a Lucca ed è stato arrestato. A far scattare le manette ai polsi del ladro gli agenti delle volanti della questura, intervenute sabato scorso (19 agosto) al negozio dopo la segnalazione del personale. Arrivati sul posto, i poliziotti hanno bloccato Arturas Moisejevas, lituano di 40 anni, già noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio. E' stato trovato con delle bottiglie di liquore appena rubate e con un coltello a serramanico nascosto in uno zaino che aveva con sé.
Arrestato per furto aggravato e violazione della legge sulle armi, stamattina è stato giudicato per direttissima in tribunale e condannato alla pena di quattro mesi di reclusione.

Leggi tutto...

Due in manette mentre tentano di rubare bici

polizia controlli strada 2Ha finto di parlare al cellulare per non destare ulteriori sospetti nella polizia che invece lo aveva appena notato mentre si trovava a terra per forzare la catena di una bicicletta legata ad una rastrelliera di piazzale Ricasoli. Un tentativo goffo quanto inutile di evitare l'arresto, visto che i poliziotti della squadra volanti che lo hanno subito ammanettato hanno verificato che il malvivente stava parlando con sé stesso. Nei guai è finito anche il complice, pure lui tutto impegnato a far finta di avere una conversazione in strada, mentre in realtà faceva da palo per evitare spiacevoli sorprese, che poi sono in effetti arrivate. Un siparietto conclusosi con l'arresto di entrambi andato in scena domenica mattina (20 agosto) attorno a mezzogiorno a Lucca.

Leggi tutto...

Pietrasanta, smantellato un insediamento abusivo

Foto sopralluogo insediamento abusivo via PiemontePietrasanta, Comune smantella insediamento abusivo in via Piemonte, in località Ponte Nuovo. Era diventato, ormai da tempo, un altro brutto simbolo del degrado, dell’abbandono e dell’incuria più volte segnalato dai residenti della zona. Il terreno (superficie catastale di 1.000 metri quadrati), utilizzato come deposito edilizio, era stato confiscato nel 1997 in seguito ad un abuso edilizio che non era stato sanato. I piccoli prefabbricati ancora presenti erano stati occupati, a più riprese (e più volte allontanati) insieme ad una roulotte “camuffata” da sterpaglie e piante ed invisibile dalla strada da persone senza fissa dimora.

Leggi tutto...

Altre scritte contro il sindaco, Mungai denuncia

muromassarosaA Massarosa non scende la tensione. Anzi, il clima di scontro dopo lo stupro di una minorenne da parte di un giovane straniero si acuisce. Dopo le scritte contro il sindaco apparse ieri su un muro (Leggi), ne sono state scoperte altre, dello stesso tenore questa mattina (21 agosto). Un'altra volgare scritta: "Mungai sindaco di merda, ti devono violentare la moglie i neri". Dopo il nuovo episodio il sindaco Franco Mungai è deciso a presentare denuncia, che formalizzerà nelle prossime ore ai carabinieri, dopo aver avuto un confronto anche con la Prefettura.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter