Menu
RSS

Spacciava cocaina in casa: arrestata

IMG 6260Si trova agli arresti domiciliari in attesa della prossima udienza del processo una giovane donna di 26 anni, arrestata dai carabinieri del Norm di Viareggio dopo un blitz in una abitazione di Pozzi dove per l'accusa spacciava cocaina ai clienti. In manette è finita Greta Cocci, accusata di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Leggi tutto...

Scoppia fusto di birra nel locale, 2 feriti

birra3Uno scoppio improvviso, qualche attimo di paura nella confusione in pieno centro storico, prima di capire cosa fosse accaduto. Due operai erano appena rimasti feriti dallo scoppio di un fusto di birra che stavano scaricando da un mezzo all'ingresso dell'Hamburgeria Eataly, nella centralissima via Fillungo a Lucca. Un incidente che si è verificato per cause da accertare, ma a quanto pare del tutto accidentali, attorno alle 9,40 di stamani (24 giugno).

Leggi tutto...

Ragazza accusa malore sull'isoletta nel Serchio

ambulanzacrocerossaMomenti di paura per una ragazza che ha accusato un malore mentre si trovava su un'isoletta in mezzo al fiume Serchio, a Sant'Alessio, all'altezza di via dei Piaggesi. Secondo una prima e ancora sommaria ricostruzione, a dare l'allarme, attorno alle 18,20 di oggi (23 giugno) sono state alcune persone che hanno visto la giovane in difficoltà, forse dopo essersi tuffata nel fiume.
A quel punto il 118, a cui inizialmente era stata descritta una situazione molto grave, ha inviato più mezzi sanitari sul posto, che con difficoltà, e guadando il fiume, hanno raggiunto la giovane, prestando le prime cure. Le sue condizioni non sono apparse gravi, ma l'intervento è stato reso complicato dalla natura del luogo.

Leggi tutto...

Salvato un bimbo rimasto chiuso nell'auto

ambulanzainterventoMomenti di apprensione questo pomeriggio (23 giugno) in via Matteotti, nel quartiere di Sant'Anna. Un bambino è rimasto chiuso, per motivi del tutto accidentali, all'interno dell'auto della madre, la quale, resasi conto di non riuscire ad aprire la portiera, ha chiesto l'aiuto del 118. La centrale operativa ha inviato sul posto un'ambulanza insieme ai vigili del fuoco e ai carabinieri, ma giunti sul posto il bimbo era già stato liberato. Passanti nel frattempo avevano prestato aiuto alla madre, rompendo il finestrino dell'auto e riuscendo a liberare il piccolo, che stava bene e non ha avuto bisogno di cure mediche.

Leggi tutto...

L'Imam espulso da Capannori: sono innocente

poliziacontt"Ringrazio l'Italia per quello che mi ha dato e anche Alfano che con la sua legge garantisce sicurezza ai miei figli, ma io sono innocente e non so perché sono stato espulso". Haida Abdelmounaim, l'imam marocchino di Capannori espulso dalla polizia di Lucca nel maggio del 2015 perché accusato di pronunciare nei suoi sermoni parole verso i "i kuffar cioè i miscredenti" e avere esternato palesi "propensioni antioccidentali e vicinanza all'ideologia jihadista" chiede giustizia e di poter tornare in Italia. Già, perché allo stato i suoi figli, almeno per ora non potrà rivederli.

Leggi tutto...

Tenta di rubare un'auto: subito arrestato

polizianottelHa rotto il finestrino di un'auto, si è introdotto all'interno ma è stato fermato mentre cercava di rubarla. Il ladro d'auto è stato bloccato e tratto in arresto a Lido di Camaiore, da parte degli agenti della polizia grazie alla chiamata di alcuni residenti della zona. E' accaduto nella tarda serata di ieri. In manette, dopo una breve fuga, è finito uno straniero. Nella mattinata è stato poi processato con rito direttissimo e al termine dell'udienza è stato sottoposto al regime cautelare della custodia in carcere.
Per contrastare furti e criminalità in Versilia nella giornata di ieri il Questore di Lucca, Vito Montaruli, ha convocato una riunione tecnico-operativa, tenutasi con i dirigenti dei Commissariati di Viareggio e Forte dei Marmi, per elaborare più incisivi piani di contrasto dei fenomeni criminali e di illegalità diffusa, basati in particolare sul mirato ricorso all’applicazione delle misure di prevenzione, previste dal legislatore e sul maggiore affinamento e diversificazione delle strategie di controllo del territorio, in base alle criticità rilevate sul territorio.

Leggi tutto...

Agenti in borghese sorprendono e fermano il pusher

poliziacontE' stato sorpreso mentre spacciava cocaina a una donna, nei pressi dell'incrocio fra via Mazzini e piazza Dante a Viareggio. Ad arrestare il pusher sono stati gli agenti del commissariato di polizia che erano impegnati in controlli del territorio a bordo di motociclette e in abiti civili. E' stato così che gli agenti hanno notato il nordafricano confabulare con la donna, cosa che li ha insospettiti. I due sono stati così fermati. La donna ha subito consegnato due piccoli involucri di cellophane contenenti cocaina, appena acquistata dal pusher. Lui, condotto in commissariato, è stato arrestato. In tribunale è stato condannato ad un atto e otto mesi, con divieto di dimora nel comune di Viareggio.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter