Menu
RSS

Auto si ribalta alla rotatoria del Frizzone

ambulanzavigiliAuto ribaltata dopo un incidente alla rotonda del Frizzone in corrispondenza dell'accesso al casello autostradale. E’ successo stamani (22 giugno) poco prima delle 8 per cause che sono in corso di accertamento. Fortunatamente nulla di grave per gli occupanti che sono stati soccorsi da ambulanza e auto medica inviate dalla centrale operativa del 118.
Sul posto, tuttavia, è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco per la bonifica del manto stradale perché l'auto, nel rovesciarsi, ha perso liquido che sarebbe potuto essere pericoloso per la circolazione.

Leggi tutto...

Muore schiacciato dal trattore a Gragnano - Ft

471339cc ecfa 4556 8762 2f41918a92a4Stava rientrando verso casa, dopo aver lavorato nei campi vicino alla sua abitazione. Ma su una scoscesa strada di campagna di via della Chiesa a Gragnano un amaro destino gli ha spezzato per sempre la vita. Viviano Giusti, 66 anni, è morto sul colpo. E’ rimasto ucciso sotto il trattore che stava conducendo, poco prima delle 20 di questa sera (21 giugno). Una drammatica fatalità, che toccherà ai carabinieri chiarire. Ma l'idea che gli investigatori si sono fatti è che l'agricoltore abbia compiuto una manovra errata, forse tradito da un sentiero che comunque non gli era nuovo. Il trattore si è rovesciato e dopo averlo sbalzato giù dal sedile del guidatore gli è finito addosso.

Leggi tutto...

Bruciano sterpaglie allo svincolo di Lucca Ovest

vigilifuocostradaIncendio di sterpaglie allo svincolo del casello autostradale Lucca Ovest. A provocare il rogo sviluppatosi attorno alle 15 di oggi (21 giugno) forse un mozzicone di sigaretta lanciato dal finestrino di un'auto. I vigili del fuoco hanno ricevuto l'allarme da alcuni automobilisti che al passaggio hanno notato fiamme e fumo. Sul posto sono intervenute squadre e mezzi di pompieri per evitare problemi alla circolazione.

Leggi tutto...

Muore in spiaggia colpito da un malore

ambulanzaspiaggiaTragedia in spiaggia in Darsena a Viareggio. Un pensionato di 77 anni residente a Viareggio è morto dopo aver accusato un malore sulla battiglia. Inutili sono stati tutti i tentativi di rianimarlo. Il personale del salvamento presente in spiaggia al bagno Rossella ha utilizzato anche i Dae in dotazione in attesa dell'arrivo dell'ambulanza ma per l'uomo non c'è stato niente da fare. Sul posto anche i militari della Capitaneria di porto di Viareggio per gli accertamenti di rito. Il magistrato di turno ha autorizzato il trasferimento della salma all’obitorio dell’Ospedale Versilia a cura della Croce Verde di Viareggio, per la restituzione ai familiari.  

Leggi tutto...

Truffe in serie a hotel, clienti e società: condannato

truffa compagnie aeree mediumHa provato a fare come nel film Prova a prendermi e per alcune settimane era riuscito ad assumere diverse identità per trascorrere un'estate all'insegna del lusso e del divertimento. Con documenti falsi era riuscito, infatti, a mettere a segno vari colpi ma poi era stato beccato e costretto a patteggiare 1 anno e 7 mesi di reclusione per truffa e sostituzione di persona e falso. Condanna diventata definitiva con la revoca della sospensione condizionale della pena per altri precedenti specifici.

Leggi tutto...

Tarda il rientro ai domiciliari per un tuffo: arrestato

spiaggia carabinieriQuando il caldo eccessivo gioca brutti scherzi e fa commettere imprudenze. E in questo caso anche un reato. I carabinieri di Viareggio lo hanno riconosciuto immediatamente e lo hanno fermato prima che l’uomo potesse mettere in atto il suo progetto. Domenica scorsa in un lido balneare della cittadina della Versilia poco dopo le 18 un uomo stava per svestirsi per rimanere in costume e tuffarsi a mare, ma purtroppo stava violando le disposizioni per chi è in regime di detenzione domiciliare ed è stato arrestato.

Leggi tutto...

Da Fabbriche a Careggine occhi bionici contro i ladri

IMG 3700Più controlli ma anche prevenzione. E' questo l'obiettivo dei nuovi protocolli d'intesa firmati stamani (21 giugno) in prefettura alla presenza del prefetto Maria Laura Simonetti per installare nuovi impianti di videosorveglianza per la sicurezza in altri comuni della Lucchesia, in particolare in Garfagnana e in Versilia. La firma è stata apposta in particolare dai sindaci di Capannori, Careggine, Castiglione di Garfagnana, Fabbriche di Vergemoli, Fosciandora, Massarosa, Villa Collemandina; seguiranno a breve Camporgiano, Pieve Fosciana e San Romano in Garfagnana. "Obiettivo primario - ha spiegato il prefetto -, il potenziamento, secondo le specifiche esigenze territoriali, dei sistemi di videosorveglianza comunali".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter