Menu
RSS

Anziano intossicato dal monossido in casa

d94db2b7 db2e 4ea0 9784 f7cf51b22b88Un anziano di 75 anni è rimasto leggermente intossicato dal monossido di carbonio sprigionato da una stufa, per un presunto malfunzionamento. Il pensionato è stato soccorso nel pomeriggio di oggi (17 dicembre) nella sua abitazione di via Villa Fontana a Marlia, da dove l'allarme è stato dato dal figlio andato dal padre che accusava malessere e difficoltà a respirare.

Leggi tutto...

Prete accusato di pedofilia, partito il processo

2ea2e0c1 de64 4a35 8544 f857e1ad33a0Porte chiuse per il processo a carico di don Paolo Glaentzer, che si celebra a partire da oggi (18 dicembre) al secondo piano del palazzo di giustizia di Prato.
Il sacerdote, parroco di una chiesa della provincia di Firenze che si trova ai domiciliari nella casa del fratello a Fabbriche di Casabasciana, è accusato di violenza sessuale su una bambina di nove anni dopo essere stato sorpreso con lei da un passante in auto la sera del 23 luglio scorso. Don Glaentzer è arrivato in tribunale a bordo di un furgone della polizia penitenziaria che l'aveva prelevato nella sua abitazione nel comune di Bagni di Lucca.

Leggi tutto...

Contestatori di Salvini assolti, minacce a giudici e pm

tribunale togaAssoluzioni delle polemiche ma soprattutto un verdetto che ha scatenato minacce e insulti sui social network all'indirizzo di giudici e avvocati di Lucca. E' il triste esito dell'ultima udienza del processo per le contestazioni che furono rivolte al ministro dell'interno Matteo Salvini a Viareggio nel 2015. L'impianto accusatorio vedeva gli imputati accusati di manifestazione non autorizzata e adunata sediziosa. Il processo, come noto, si è concluso con una assoluzione per tutti gli imputati su richiesta formulata anche dalla stessa Procura. Nella giornata di sabato (15 dicembre) lo stesso Salvini ha manifestato il proprio disappunto sull’esito processuale a cui sono seguiti "commenti offensivi e altrettanto minacciosi rivolti all’indirizzo del pubblico ministero (reo, secondo i detrattori, di aver chiesto esso stesso l’assoluzione) e del magistrato giudicante e presidente della sezione penale del Tribunale di Lucca, Gerardo Boragine". Fatto che vede la ferma condanna da parte degli avvocati del foro penale di Lucca che tra l'altro denuncia minacce e offese sui social ad avvocati e giudici.

Leggi tutto...

Camaiore, 652 multe per eccesso di velocità

poliziamunicipaleOltre 44.000 veicoli controllati nel corso del 2018 da parte della polizia municipale di Camaiore con l’obiettivo di garantire una maggiore sicurezza sulla viabilità del territorio. Il numero delle verifiche è salito negli ultimi anni soprattutto grazie all’utilizzo di strumenti tecnologici come il targa system - tred che nel 2018 ha scansionato oltre 35.000 automobili, permettendo di contestare 652 casi di omessa revisione e 199 di omessa assicurazione.

Leggi tutto...

Ladro nascosto nel bagno della pizzeria: preso

poliziaarrestoIn manette un 35enne per furto aggravato. L'uomo, di origini tunisine, è stato arrestato nella notte dalla polizia di Viareggio.
In particolare, intorno alle 3 di stanotte è giunta alla sala operativa 113 del commissariato la segnalazione telefonica da parte di personale della vigilanza privata circa un tentativo di furto ai danni della pizzeria Mai dire pizza di Viareggio. Ricevuta la chiamata, gli agenti sono subito accorsi. Giunti sul posto ed effettuata una ricognizione, gli agenti hanno trovato un piede di porco e un registratore di cassa gettati a terra. 

Leggi tutto...

Strage Viareggio, nuova udienza a Firenze

stragegC'era anche il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede ieri sera (17 dicembre) a Viareggio alla proiezione in prima nazionale de Il sole sulla pelle, film che ripercorre il racconto della strage ferroviaria del 29 giugno 2009. La proiezione, con tantissima gente si è svolta al teatro Eden e i tanti intervenuti hanno voluto abbracciare ancora una volta i familiari delle vittime della strage di Viareggio che lottano affinché venga fatta giustizia.

Leggi tutto...

Emergenza sangue, appello alla donazione

salute"Da alcuni giorni si registra in Toscana una grave carenza di sangue, in particolare dei gruppi sanguigni zero negativo e A negativo, per questo consideriamo necessaria l'attivazione dei donatori per evitare blocchi nelle attività interventistiche, come siamo riusciti a fare fino ad oggi". Questo l'appello alla donazione lanciato dal dottor Piero Palla, responsabile dell’area medicina trasfusionale per l'Asl Toscana nord ovest che rinnova l'invito alla generosità dei tanti donatori toscani sotto il periodo delle festività natalizie.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter