Menu
RSS

Rissa tra bikers al Tattoo Expo: due in ospedale

ambulanzacrocerossaLa furia è esplosa all'improvviso all'interno del Polo Fiere affollato per Lucca Tattoo Expo. Due bande contrapposte di bikers se le sono date di santa ragione dopo un litigio scoppiato per futili motivi, dando vita ad un fuori programma ad alta tensione tra gli occhi increduli e spaventati dei visitatori. Due motociclisti sono finiti in ospedale: uno è stato dimesso in serata mentre l'altro è stato trattenuto al pronto soccorso per varie ferite e contusioni comunque non gravi.

Leggi tutto...

Corteo non autorizzato, tutti assolti gli imputati

polizia controlli strada 2Tutti assolti. E' questo il verdetto del tribunale di Lucca nei confronti degli undici imputati accusati di corteo non autorizzato e resistenza a pubblico ufficiale per la manifestazione del 17 novembre 2012, a cui partecipò anche l'allora consigliere comunale di Fds Francesco Amanti, quando un gruppo di manifestanti tentò di deviare dal percorso stabilito per raggiunge via S. Giustina e il Comune dove si trovava l'allora ministro Lorenzo Ornaghi.

Leggi tutto...

Auto in sosta sbalzata all'ingresso del ristorante

ambulanzanottedueSingolare incidente stradale, senza danni a persone, ieri sera (20 aprile) a Lido di Camaiore. Verso le 23 un'auto finita fuori controllo è andata a sbattere contro altre due vetture parcheggiate davanti a un ristorante in via del Fortino facendone sbalzare una sul marciapiede davanti all'ingresso del locale. Nessuna persona è rimasta coinvolta.

Leggi tutto...

Accusa ex di abusi su figlia, a processo per calunnia

tribunaleluccaAveva accusato il marito di aver maltrattato la figlia e il cuginetto e di aver approfittato della loro bambina, non solo picchiandola ma anche abusandone sessualmente. Accuse molto pesanti nei confronti di un padre, che, invece, è risultato assolutamente estraneo ai fatti. Per l'accusa la donna, 44 anni, residente in un paese della Piana di Lucca, si sarebbe inventata tutto, inducendo anche la piccola a confermare le molestie del padre ad una educatrice e ad un assistente sociale a cui la donna, tra il 2013 e il 2015 si era rivolta, durante la fase di separazione del coniuge.

Leggi tutto...

Grave nello scontro in scooter contro un'auto

ambulanzavalleGrave incidente stamani (21 aprile) a Seravezza. Un ragazzo è in condizioni serie dopo essere stato investito in scooter da un'auto mentre percorreva via Alpi Apuane. L'allarme è stato dato attorno alle 9,30. La centrale operativa del 118 ha inviato sul posto un'auto medica e l'ambulanza della Croce Bianca di Querceta che ha trasferito il giovane al pronto soccorso del Versilia con il codice rosso per un politrauma cranico e facciale.

Leggi tutto...

Studenti indagati, perquisizioni e sequestri

5f26cf9e dbb6 4b92 8c86 f9685f40750dDovranno rispondere dei reati di violenza privata e minacce, in quanto ritenuti responsabili "di un'azione complesivamente volta e preordinata a dileggiare il professore" i sei studenti, tutti minorenni, indagati per l'episodio all'Itc Carrara che li ha visti deridere e dileggiare in classe l'insegnante di italiano e storia per poi postare in rete i video in cui compiono il proprio indecente show.

Leggi tutto...

Bulli contro il prof, 5 sospesi e bocciati

cesarelazzari"Volevamo soltanto avere un ricordino per riderci sopra, uscendo la sera con gli amici". Si sono giustificati così anche oggi (20 aprile) sfilando, uno ad uno, accompagnati dai loro genitori, i 6 studenti finiti nei guai per i video con le minacce e le offese al prof all'Itc Carrara, davanti al consiglio di classe che ha deciso sanzioni pesanti nei loro confronti. Cinque di loro (quattro erano già stati sospesi di recente per cattiva condotta) dovranno ripetere l'anno e non saranno ammessi agli scrutini di giugno, un quinto ragazzo, invece, dovrà stare lontano dai banchi per 15 giorni. Tutti giovani problematici per comportamento o rendimento, e in particolare due 'recidivi' che "non hanno mostrato segni di voler cambiare atteggiamento".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter