Menu
RSS

Viareggio, allarme per un incendio in pineta

vigilidelfuoco14Ancora fiamme in Versilia, ma stavolta in Pineta, all'altezza della Darsena di Viareggio. Pochi minuti prima delle 18 è arrivata una chiamata ai vigili del fuoco che segnalava fiamme provenienti dall'area boscata a ridosso delle spiagge. Immediato l'intervento dei vigili del fuoco che sono intervenuti sul posto con una squadra per spegnere le fiamme e bonificare l'area.

Leggi tutto...

Pullman di studenti in avaria soccorso dalla Polstrada

LUCCA e SIENA foto 1 con logoIeri sera (24 aprile) la Polizia Stradale di Lucca ha soccorso 36 alunni dell’istituto comprensivo Pietro Ferrari di Pontremoli che, con un bus, stavano tornando a casa dopo una gita al lago di Massaciuccoli e Lucca. Il mezzo stava viaggiando sull’A12 ma, nei pressi di Sarzana, ha iniziato a perdere olio e si è spento. L’autista è riuscito a fermarsi in corsia di emergenza, ma a bordo erano tutti spaventati, poiché dal mezzo nessuno poteva scendere a causa dei veicoli che giungevano da dietro.

Leggi tutto...

Anche Viareggio celebra la Liberazione

2Si è tenuta oggi (25 aprile) nel palazzo comunale, la cerimonia per l’anniversario della liberazione d’Italia. Una celebrazione molto partecipata - sala al completo impreziosita per l’occasione da un quadro di Giovanni Lazzarini (Menghino) gentilmente offerto dalla famiglia - che ha visto gli interventi del sindaco Giorgio Del Ghingaro, Anpi Viareggio, e dell’associazione Libera. Ospite d’onore Lorenzo Guadagnucci, autore del libro Era un giorno qualsiasi sulla strage di Sant’Anna di Stazzema.

Leggi tutto...

Perde controllo moto, grave 25enne

ambulanza 118 2Grave incidente all'alba di oggi, intorno alle 5,40, nel quartiere viareggino della Bufalina. Un giovane di 25 anni, per cause al vaglio delle forze dell'ordine intervenute sul posto, ha perso il controllo della sua moto cadendo rovinosamente a terra e finendo la sua corsa dopo un volo sull'asfalto. Le condizioni del ragazzo sono apparse subito serie. Sul posto l'auto medica sud che ha trasportato d'urgenza il giovane all'ospedale Versilia in codice rosso con una serie di fratture. Il giovane non dovrebbe essere in pericolo di vita.

Leggi tutto...

Fiamme di notte sul Prana: vigili del fuoco in azione

vigilifuocosoccorsoTorna la bella stagione e con essa l'allarme per gli incendi sulle colline e nei boschi della provincia. Per cause al vaglio dei vigili del fuoco, ma non è escluso il dolo, nella notte è scoppiato un incendio sul monte Prana, l'altura fra Lucca e Camaiore già martoriata dal fuoco nella scorsa stagione estiva. Sul posto le squadre dei vigili del fuoco che hanno prima circoscritto l'incendio e poi lo hanno spento nelle prime ora della mattina. Ora permane la vigilanza sulla zona anche con l'apporto degli uomini dell'antincendio boschivo per evitare il riaccendersi di alcuni focolai.

Leggi tutto...

Sanità, proclamato sciopero per il primo maggio

Usi Ait 27 ottobre 2017 IL’Unione sindacale italiana (Usi-Ait) ha proclamato uno sciopero generale di tutte le categorie e comparti per l’intera giornata o turno di lavoro di martedì 1 maggio. "La Usl Toscana nord ovest - si legge in una nota - si scusa anticipatamente con i propri utenti per gli eventuali disagi. Saranno comunque garantiti tutti i servizi minimi essenziali previsti e, per quanto riguarda le attività connesse all’assistenza diretta ai degenti, sarà data priorità alle emergenze e alla cura dei malati più gravi e non dimissibili".

Leggi tutto...

False spose per soldi: in 3 davanti al gup

IMG 0320I “promessi” sposi si avvicinavano al celebrante senza scambiarsi uno sguardo, figuriamoci un bacio o una parola. Arrivavano da due mondi completamente diversi, e nessuno dei due conosceva la lingua dell’altro. L’amore era solo una finzione sullo sfondo della disperazione e dello sfruttamento, ma nessuno dei due aveva bisogno di sforzarsi troppo. Bastava presentarsi all’appuntamento in Comune, dire sì e poi ognuno per la sua strada. Un po’ come il George Faure interpretato da Gérard Depardieu in Green Card, il film di Peter Weir degli anni 90 che parlava di un matrimonio combinato per ottenere la carta verde e soggiornare negli Usa. Ma a Lucca, a differenza del film, non sbocciava l'amore ma si trattava soltanto di un affare economico. Che, per gli inquirenti, era gestito da un'associazione a delinquere finalizzata al favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter