Menu
RSS

Giovani aiutano polizia a bloccare i ladri del chiosco

poliziaindaginirapinaNon potevano sospettare che sarebbero stati dei ragazzi, perfino più giovani di loro, a consegnarli nelle mani della polizia. Pensavano, anzi, che a quell'ora della notte nessuno si sarebbe accorto di loro mentre forzavano la porta del chiosco Specialità da Piero, fuori porta Santa Maria, rubando alcune bottiglie di birra. Quando credevano ormai di averla fatta franca, si sono ritrovati alle spalle tre ragazzi di 22, 23 e 32 anni che, dopo aver chiamato la polizia li avevano seguiti, indicando i loro spostamenti agli agenti della squadra volanti che li hanno bloccati. Soltanto uno dei tre ladruncoli è riuscito a fuggire, abbandonando i complici e dirigendosi in direzione di piazzale Verdi.
Potrebbe essere presto identificato e anche lui, come gli altri due, entrambi 28enni lucchesi, denunciati per furto aggravato.

L'episodio che ha messo faccia a faccia ragazzi con la coscienza sporca e altri invece con uno spirito di giustizia e senso civico che raramente assurge agli onori delle cronache cittadine si è verificato attorno alle 5 della notte, a qualche ora dalla chiusura di Effetto Cinema Notte.
I tre ragazzi che hanno aiutato la polizia ad acciuffare i ladri si trovavano sulle Mura per fare due passi prima di tornarsene a casa. All'improvviso, quando si trovavano più o meno all'altezza del castello di Porta Santa Maria hanno sentito dei rumori provenire dal basso e sono andati a vedere. E’ stato quello il momento in cui hanno notato tre persone entrare nel chiosco dopo aver forzato la porta e uscirne poi con tre bottiglie di birra.
A quel punto non hanno esitato: hanno chiamato il 113 con il cellulare e all'operatore della sala della questura hanno spiegato la situazione. L'agente ha inviato una pattuglia delle volanti, mantenendo il contatto telefonico con i giovani che si sono messi a seguire a distanza i ladri. Uno di loro - quello che aveva con sé le bottiglie, ha preso un'altra direzione forse perché resosi conto che qualcuno poteva aver visto l'accaduto. Gli altri due invece sono entrati in piazza S. Maria e hanno imboccato via Buiamonti dove qualche istante dopo sono stati bloccati dalla polizia e, dopo essere stati identificati, sono stati denunciati. Una bravata che costerà loro cara.
Gli uomini della questura hanno lavorato per tutta la sera e gran parte della notte nei controlli durante Effetto Cinema Notte. Nessun episodio particolare, salvo, attorno alle 3,30 la segnalazione di una zuffa in piazza Antelminelli ma all'arrivo della volante i litiganti si erano già allontanati.

Ultima modifica ilLunedì, 16 Aprile 2018 11:22

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter