Menu
RSS

Operata la parà ferita in esercitazione

ambulanzaestateÈ stata operata e tra dieci giorni potrà essere dimessa. Migliorano le condizioni della soldatessa del 187esimo reggimento paracadutisti della Folgore, ferita gravemente da una scheggia il 12 giugno scorso, durante un'esercitazione al fuoco con mortai al poligono militare di Carpegna. La 27enne, originaria della provincia di Lucca, è ricoverata all'ospedale di Torrette dopo l'incidente: è stata operata nel reparto di Chirurgia maxillo facciale da un'equipe di tre chirurghi (il primario del reparto Paolo Balercia, Marco Messi e Riccardo Girotto) per una delicata ricostruzione mascellare che le ha restituito la masticazione e la possibilità di alimentarsi autonomamente.

L'intervento, effettuato giovedì scorso, è durato 5 ore. Il danno estetico riportato, finito il decorso posto operatorio, sarà quasi impercettibile. La scheggia aveva trafitto da parte a parte la guancia della soldatessa e solo miracolosamente non l'aveva colpita nella parte superiore della testa.
"È lucida e sta bene - ha riferito il dottor Balercia - si ricorda tutto. Non è il primo intervento che facciamo in queste modalità. L'operazione, che ha permesso di ridurre la lesione riportata da un foro grande come una moneta da due euro a un taglietto, è stata mirata a farle riprendere la masticazione".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter