Menu
RSS

Incendio torba, anche consorzio bonifica a lavoro

ridolfiAnche il Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord è in prima linea, a fianco del Comune di Massarosa che ha attivato tutte le procedure di protezione civile, per fornire un prezioso contributo per arrestare l’incendio di torba che da alcuni giorni scorsi sta colpendo alcuni terreni in località Botolo. Ma i cui fumi stanno creando non pochi disagi anche in tutti i comuni limitrofi: Viareggio, e pure Lido di Camaiore e Capezzano.

L’incendio, di grandi dimensioni, ha interessato proprio la zona di bonifica del Massarosese, provocando la combustione di vegetazione e torba. I tecnici e gli operai dell’Ente consortile, d’accordo col Comune, si sono mobilitati provvedendo a spegnere l’impianto idrovoro situato in località Portovecchio; in questo modo è stato possibile innalzare il livello delle acque del canale che, defluendo verso la zona di bonifica, stanno contribuendo ad arrestare il processo di combustione, anche sotterraneo, in atto.
“Stiamo monitorando attentamente la situazione - spiega il presidente del Consorzio Ismaele Ridolfi – Ci ha infatti contattato il sindaco del comune di Massarosa, e su sua richiesta gli abbiamo pure confermato che siamo pronti a mettere a disposizione un trattore in modo da procedere al taglio selettivo della vegetazione nell’area interessata dall’incendio”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter