Menu
RSS

Nudo in strada aggredisce gli agenti: preso

  • Pubblicato in Cronaca

polizialocaliEra in strada nudo e barcollava in preda ai fumi dell'alcol. E' stato arrestato un 40enne viareggino, bloccato dagli agenti del commissariato di Viareggio, ieri sera (17 settembre) a Torre del Lago.
Nonostante i tentativi degli agenti di riportarlo alla calma, l’uomo è andato in escandescenza, scagliandosi contro di essi ed ingiuriandoli a più riprese, con offese e con sputi.
L’uomo, inoltre, ha aggredito uno degli agenti, che a seguito della colluttazione ha riportato lesioni sia al braccio che al torace.

Leggi tutto...

Rubano la bicicletta all'ex calciatore Albertini

  • Pubblicato in Cronaca

albertiniSi è presentato stamani (10 agosto) negli uffici del commissariato di polizia di Forte dei Marmi. E non è passato inosservato. A varcare la soglia dell'ufficio distaccato della questura di Lucca l'ex centrocampista della nazionale di calcio italiana Demetrio Albertini. L'ex 47enne del Milan - che sogna di rientrare nella società rossonera come dirigente - non si è presentato, come facile immaginare, per una visita di cortesia. Il giorno prima, infatti, la sua bici elettrica da 1.500 euro gli è stata rubata.

Leggi tutto...

Pacchini (Lega): "Segnalazioni dei cittadini fondamentali per le forze dell'ordine"

poliziaarrestoIl "cittadino sentinella", quello che segnala situazioni anomale, alle forze dell'ordine è un supporto insostituibile alle attività degli investigatori. Lo sostiene la consigliera comunale della Lega a Viareggio Maria Domenica Pacchini riferendosi alla denuncia, da parte del commissariato, di un bengalese che ospitava in casa 12 immigrati. "La brillante operazione del Commissariato di Viareggio, guidato dal Dott. Marco Mariconda, che ha portato all'individuazione di una casa, in centro a Viareggio, dove un cittadino bengalese era riuscito ad accogliere dodici connazionali in violazione della normativa sulla dichiarazione obbligatoria di ospitalità all'autorità di polizia e delle norme igienico sanitarie di competenza dell'Asl - ricorda Pacchini -, è stata resa possibile grazie alla segnalazione che è giunta da un vicino di casa, insospettito dai movimenti continui di numerosi personaggi che frequentavano l'abitazione".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter