Menu
RSS

Dipendenza dal lavoro: cos'è e come affrontarla

dipendenze lavoro Edoardo DisperatiNegli ultimi decenni l’attenzione dei clinici e degli addetti ai lavori della salute mentale è stata rivolta ad un fenomeno emergente in maniera rapida ed improvvisa, quello delle cosiddette 'dipendenze comportamentali', costrutto rimasto fino a quel momento latente oppure interpretato in maniera errata o addirittura sottovalutato. Con questo termine (in inglese 'behavioral addiction' o 'new addiction') s’intende una tipologia di disturbo in cui l’oggetto della dipendenza è la messa in atto di uno o più comportamenti, fino a che tale attività non diviene di gravità patologica tale da inficiare il funzionamento dell’individuo e la sua salute; al contrario delle 'classiche' dipendenze o dei fenomeni di abuso, in cui è presente una sostanza da cui il soggetto dipende in maniera ossessiva, con conseguenze pericolose sulla sua salute, sulle relazioni interpersonali e a livello legale. 

Leggi tutto...

L'altra Pietrasanta in una mostra fotografica in Sala delle Grasce

Foto Mostra Sala Grasce di MARIO BIONDIApre nella Sala delle Grasce, nel cuore del centro storico vestito a festa, la mostra Obiettivo Pietrasanta – Fotografare la città d’arte. È l’altra Pietrasanta. La Pietrasanta vista con l’obiettivo dello storico gruppo fotografico versiliese. È la Pietrasanta di chi dipinge con la macchina fotografica la città d’arte nelle sue mille sfaccettature imprevedibili. Ci sono Piazza Duomo e le sue anime storiche, gli avvenimenti principali e gli artigiani al lavoro, la Marina con i suoi tramonti mozzafiato, l’estate e le quattro stagioni. È l’altra Pietrasanta… appunto.

Leggi tutto...

Guidotti: "Nora Spirale, 9 giorni ed è game over"

noraspiraleNora Spirale, è il momento del 'de profundis'. Sono pochissime, infatti, le chance che cambi qualcosa rispetto alla procedura di mobilità, senza ammortizzatori sociali, aperta per i 42 dipendenti dell'azienda di Monsagrati. È quello che traspare dalle parole del consigliere delegato al lavoro del Comune di Lucca, Roberto Guidotti: "Come Comune - spiega Guidotti - siamo stati presenti a tutti gli incontri, formali e informali. Abbiamo ascoltato prima i lavoratori, poi i tavoli istituzionali, quindi l’amministratore delegato dell'azienda che ha offeso l’intelligenza dei lavoratori dando la colpa della chiusura prima ai cinesi, poi al rincaro della gomma, poi al meteo. Poi ho ascoltato l’ipotesi della cassa integrazione speciale per cessazione attività per avere un anno di tempo per risolvere la situazione occupazionale, che però è subito tramontata. Ho ascoltato anche le promesse dei parlamentari del territorio che si sono impegnati tanto che non sono neanche stati rivevuti al Mise. Ho poi ascoltato con speranza e poi rabbia alcune promesse che non sono state mantenute. Non si può fare sciacallaggio sulle persone e io spero sempre che queste promesse abbiamo consistenza per i prossimi nove giorni che mancano".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter