Menu
RSS

Massarosa, Pd replica a Baldini: "Non sa di cosa parla"

Comune di massarosaIl Pd di Massarosa respiinge al mittente le critiche di Massimiliano Baldini alla maggioranza che governa il Comune.
"Ci domandiamo come il consigliere comunale viareggino Massimiliano Baldini - si legge nella nota dei dem - cacciato persino suo stesso partito (la Lega Nord) possa ritenersi credibile. Ci chiediamo come possa ancora definirsi attendibile uno, come lui, che si è fatto espellere persino dai vertici del suo stesso movimento politico. Uno che non riesce a convincere nemmeno i suoi affini che pensa di convincere gli altri, anche oltre i confini del suo comune di residenza. Basterebbero già queste poche riflessioni per capire quanto fondamento possano avere anche gli ultimi attacchi e giudizi che questo consigliere comunale viareggino ha rivolto ed espresso (come già in altre occasioni e su altre tematiche) nei confronti della nostra amministrazione comunale, su Pioppogatto, sulla Società della Salute e sulla sicurezza".

Leggi tutto...

Rifiuti Capannori, tariffa invariata e bolletta più semplice

sartini1Nessun aumento della tariffa, una bolletta dei rifiuti più semplice da gestire per i cittadini, con due soli invii anziché quattro, e conguagli che saranno di importi molto più bassi, e in alcuni casi prossimi allo zero, rispetto al passato. Sono le principali novità del 2018 in tema di tariffazione dei rifiuti. Tema centrale è che non ci saranno aumenti. L’amministrazione comunale nel bilancio di previsione che sta predisponendo si è infatti impegnata a lasciare inalterate tutte le tariffe, quindi anche quella dei rifiuti.

Leggi tutto...

Lucca, ecco perché aumenta la tariffa dei rifiuti

rifiutiluccaluRiduzione dei cattivi odori dell’isola ecologica a S. Angelo in Campo, servizio di spazzamento di strade, piazze e aree pubbliche con cadenza mensile esteso su tutto il territorio comunale, eliminazione delle rumorose presse nella sede di Borgo Giannotti, efficientamento del servizio di raccolta dei rifiuti, digitalizzazione dei documenti di archivio, recupero crediti delle utenze non pagate. Sono questi sono gli obiettivi programmatici presentati nel piano economico e finanziario di Sistema Ambiente, che anticipa il consigliere comunale di Lucca Civica, Jacopo Massagli, che li definisce "in coerenza con le linee dettate dalla nuova amministrazione Tambellini, che intende avere maggiore cura di tutto il territorio comunale e risolvere problemi che si trascinano avanti da troppi anni". "Un piano ambizioso - commenta - che comporta un aumento degli investimenti che devono, per legge, essere coperti completamente dalla tariffa, dal 2016 divenuta ‘puntuale’ in ossequio del principio chi inquina paga”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter