Menu
RSS

Arrestato con un chilo di droga in stazione

  • Pubblicato in Cronaca

eec948a9 e328 4c70 a5f7 7bc9d60414a8E' un richiedente asilo il giovane 23enne di origini nigeriane arrestato ieri (1 giugno) dagli agenti di polizia che lo hanno trovato con un chilo marijuana alla stazione ferroviaria di Lucca. Le manette sono state fatte scattare dagli uomini della sezione antidroga della squadra mobile di Silvia Cascino, che hanno messo in campo una serie di controlli - anche in borghese - a cui hanno collaborato gli agenti della squadra volante. Da alcuni giorni, infatti, la stazione è sotto la lente della questura, dopo alcuni episodi di furti e spaccio segnalati dai pendolari.

Leggi tutto...

Case e auto con i soldi dello spaccio: 3 in cella

  • Pubblicato in Cronaca

di Roberto Salotti
polizia9Il condominio dove vivevano era diventato il loro fortilizio, una sorta di zona franca dove, per la polizia, una famiglia spacciava indisturbata ai giovanissimi, tenendo in scacco altri 13 nuclei che abitano nella stesso palazzo che si affaccia su piazzale Sforza. Non servivano nemmeno le minacce ormai a tenere buoni i vicini. Molti preferivano ignorare per non avere conseguenze, contribuendo più o meno inconsapevolmente a rinsaldare il dominio di quella famiglia. E come avviene in ogni casa, era la madre a tirare le fila di tutto. Del resto, si sfoga in diverse conversazioni carpite dalla polizia, "io c'ho dieci persone in casa da mangiare, c'ho dieci che vogliono mangiare con uno stipendio". Quello del marito, un operaio di cartiera che ha ottenuto la casa popolare ma a cui non viene contestato alcun addebito, non era sufficiente per Adelina Lisi, 40 anni, di origini albanese, per la dote dei due figli. Lo spaccio, ritiene la polizia, serviva ad assicurare un futuro a Hasan, 23 anni, e alla famiglia dell'altra figlia, i cui interessi li gestiva direttamente il genero, Daniel Valentin Ungureanu, rumeno di 28 anni. Gli introiti del giro, erano finiti nell'acquisto di due terratetto a Porcari e a Capannori, destinati per l'appunto ai figli della donna. 

Leggi tutto...

Vende la cocaina a domicilio: arrestato

  • Pubblicato in Cronaca

poliziaarrestoUno spacciatore in manette. E’ l'esito di una indagine degli agenti del commissariato di Viareggio che ieri hanno arresto uno straniero per detenzione e spaccio di stupefacenti. A seguito di attività di osservazione di alcuni scambi con dei clienti (successivamente fermati e trovati in possesso di sostanza stupefacente) gli agenti hanno effettuato una perquisizione all’interno della casa dello spacciatore, rinvenendo altra sostanza stupefacente, un bilancino di precisione e denaro contante di vario taglio per un totale di circa 250 euro. Secondo quanto ricostruito dalla polizia, il pusher spacciava a casa nel quartiere dell'ex Campo d'Aviazione dove sono stati sequestrati alcuni piccoli quantitativi di cocaina.
Sottoposto agli arresti domiciliari su disposizione dell'autorità giudiziaria, sarà processato oggi per direttissima.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter