Menu
RSS

Innovazione e cultura, aperte le iscrizioni a CreaTech

createch post culturaUna maratona di creatività, una sfida contro il tempo per sviluppare un'applicazione software a tema cultura e gastronomia, che sia in grado di raccontare il territorio di Parma e della sua provincia, che sostiene l’evento in qualità di 'città creativa Unesco per la gastronomia'. Tutto questo è CreaTech, l'hackathon che si terrà il 4 e 5 ottobre prossimi al Real Collegio di Lucca, all'interno della XIV edizione di Lubec – Lucca beni culturali. Le iscrizioni sono gratuite e aperte fino al 10 settembre sul sito ufficiale www.crea-tech.it

Il contest prevede premi importanti e non soltanto in termini economici. Un totale di 6mila euro, innanzitutto, che sarà ripartito tra i tre progetti maggiormente degni di nota: sono in palio, infatti, 3mila euro alla squadra prima classificata, 2mila euro alla seconda e mille euro al terzo team più meritevole. Una delle applicazioni proposte, inoltre, sarà scelta per essere realizzata e alcuni team potranno beneficiare di un accompagnamento allo sviluppo del modello di sostenibilità. I team in gara avranno a disposizione 24 ore di tempo per elaborare e presentare un progetto che metta in relazione cultura, innovazione tecnologica e territorialità. Parma dovrà essere il tema attorno al quale tali progetti dovranno essere sviluppati. Nell'era dell'interdisciplinarietà e della cultura 4.0, un'occasione per nuovi talenti e start-up di far conoscere le proprie idee e trovare canali ma anche i mezzi per realizzarle. Oltre a team già formati, quest'anno le iscrizioni sono aperte anche a singoli interessati, che attraverso una piattaforma di matching online disponibile sul sito ufficiale di CreaTech, avranno la possibilità di incontrarsi e formare nuovi team per partecipare alla maratona, sempre rispettando il termine ultimo per le iscrizioni del 10 settembre. La partecipazione è aperta a gruppi composti da un minimo di 2 persone.
CreaTech è un living lab di Promo PA Fondazione e Polo Tecnologico Lucchese, organizzato e promosso da Lubec. Quest'anno si svolge in partenariato con il Comune di Parma e la Fondazione Parma città creativa Unesco per la gastronomia, nell’ambito delle iniziative del progetto I chiostri del Correggio finanziato dalla Regione Emilia-Romagna con i fondi Por Fesr asse 6. L'hackathon è organizzata all’interno di Retic, la rete transfrontaliera del sistema di incubazione per nuove imprese Tic, finanziata nell’ambito del progetto transfrontaliero Italia Francia marittimo. Per tutti i dettagli e per le iscrizioni è possibile consultare il sito ufficiale www.crea-tech.it

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter