Menu
RSS

Torna il 'Castello di Babbo Natale', si cercano sponsor

castellonozzanoTorna il Castello di Babbo Natale a Nozzano. L'appuntamento, organizzato da Il Castello con la collaborazione di altre associazioni locali, è in programma il prossimo 16 dicembre. In attesa del via alla festa tuttavia gli organizzatori sono alla ricerca degli ultimo sponsor, soprattutto attività che vogliano contribuire alla buona riuscita dell'evento.

Leggi tutto...

Tutto pronto per 'Santa Klaus a Palazzo Mediceo'

palazzomediceoTutto pronto a Seravezza per Santa Klaus a Palazzo Mediceo. Due giorni di festa –  domani e domenica – per un tuffo nelle calde atmosfere del Natale lungo i percorsi del gusto, dello shopping e dell’arte, dentro e fuori l’antica dimora medicea. Trentacinque gli espositori da tutta Italia. Molte le eccellenze. Come il grande stand del cioccolato, con dolci creazioni di ogni tipo e in ogni forma, posto proprio davanti all’ingresso principale del Palazzo e fra le sicure attrattive della festa. O come gli spazi dedicati alle idee regalo, con creazioni fatte a mano quali vasi in terracotta, oggetti in cartapesta e ceramica, monili e bijoux, album, agende, taccuini e astucci rilegati a mano, capi e accessori per bambini e per la loro cameretta, abbigliamento in cashmere, sculture realizzate con i legni straccati dal mare, borse e pochette confezionate con tessuti naturali, aceti ottenuti dalla fermentazione di frutta, fiori e verdure e, naturalmente, i decori per l’albero di Natale, per la tavola delle feste e per ogni ambiente della casa. L’atmosfera di festa all’interno del Palazzo sarà palpabile grazie alla musicista Veronica Pucci, che con la sua arpa intratterrà dal vivo il pubblico nei due pomeriggi a partire dalle 15,30. Arpista di talento, Veronica Pucci vanta importanti collaborazioni con molte realtà musicali e teatri della nostra regione, non ultimo il Festival Puccini di Torre del Lago, e con artisti del calibro di Francesco Renga, Morgan, Giovanni Allevi e Katia Ricciarelli.

Leggi tutto...

Né buona né cattiva: la Befana e i suoi tanti nomi

befanasanfranceLa Befana "vien di notte" e "con le scarpe tutte rotte" perché giunge da lontano: da tempi remoti e arriva tra noi, appena un po’ appannata nella sua originaria forza eversiva, da quel sostrato di miti e leggende che precedono l’era cristiana. Una figura di chiara derivazione pagana, quella della Befana, un'immagine femminile legata ad antichi rituali di fertilità, procreazione, abbondanza. Un esempio? La Befana per dispensare i premi e le punizioni, i doni e il carbone, utilizza una vecchia calza che nella sua stessa forma rievoca la cornucopia di tanta iconografia classica.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter