Menu
RSS

Sulle note di Verdi il concerto di Pasqua in S.Francesco

Filarmonica Luporini San GennaroUn appuntamento atteso. Come ogni anno il mercoledì della settimana santa vede protagonista la musica nella chiesa di San Francesco per il tradizionale Concerto di Pasqua, organizzato dalla Filarmonica Gaetano Luporini di San Gennaro, che il 28 marzo alle 21 arriverà alla sua quinta edizione grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.
Di Alfred Reed, Giuseppe Verdi ed Emilio Citti le composizioni proposte durante la serata. Reed è stato uno degli autori più prolifici – e più pubblicati – del ventesimo secolo; alla sua morte, nel 2005, si stima che avesse ancora accumulato commissioni per lavorare oltre i centoquindici anni. Della sua sterminata produzione si propone Allelujah! Laudamus Te, una dei brani più eseguiti negli stati uniti durante il periodo pasquale.

Leggi tutto...

Lavoro e famiglia, giornata di studi in San Francesco

Ilaria Milianti e Marco CattaniI complessi temi del giuslavorismo e del diritto di famiglia saranno approfonditi nella giornata di studi Lavoro e famiglia organizzata dalla Fondazione Giuseppe Pera. L'iniziativa è in programma venerdì (9 marzo) a partire dalle 9,30 nel complesso conventuale di San Francesco: "una data, all'indomani della giornata internazionale della donna, non casuale vista l'importanza che questi argomenti rivestono per il lavoro femminile", commenta la Fondazione lucchese dedicata al giuslavorista, che nell'organizzazione dell'evento ha avuto la collaborazione dell'associazione degli avvocati per la famiglia e i minori (Aiaf) e dell'associazione avvocati giuslavoristi italiani (Agi).

Leggi tutto...

In San Francesco si svela la Lucca del tardo medioevo

Invito Lucca 7 marzo 2018Un libro ed un incontro per raccontare la storia di Lucca fra trecento e quattrocento vista da un archeologo. Sarà questo il tema dell'incontro che si terrà mercoledì (7 marzo) alle 17 nella Cappella Guinici del complesso di San Francesco. La signora con l'anello, questo il titolo del volume, narra la storia di una delle mogli di Paolo Guinigi (forse Jacopa Trinci) sepolta nella chiesa funeraria che la famiglia si era fatta ricavare nel complesso conventuale intorno alla metà del trecento.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter