Menu
RSS

Capannori, in 600 per la prima 'Piaggia Run'

Ieri (19 maggio) dopo un canto di buon auspicio, è stato tagliato il nastro di avvio della prima edizione della PiaggiaRun, marcia podistica non competitiva della scuola secondaria di primo grado di Capannori. Erano presenti la dirigente scolastica Tina Centoni, l'assessore del Comune di Capannori Matteo Francesconi, che si è distinto per la sua preparazione atletica lungo il percorso, la vicepreside del liceo Maiorana, Albarosa Cagnoni, "da buona vicina di casa".
Un nuovo modo di festeggiare la fine dell'anno scolastico apprezzata anche dalle famiglie e dalla cittadinanza con più di 600 presenze. Si tratta di una scelta che rientra negli obiettivi del nostro Ptof per il recupero dei sani stili di vita e l'acquisizione di competenze di cittadinanza.

piaggiarunL'amministrazione comunale, rappresentata dall'assessore Francesconi, ha fornito tramite Ascit i bidoncini per la raccolta differenziata e ha sostenuto alcuni situazioni organizzative nella persona del geometra Michetti e degli operai dell'ufficio tecnico. Il pacco gara è stato realizzato grazie alle ditte Essity, Eurovast, Pastificio Mennucci e Novacarta. Hanno contribuito anche le pasticcerie Da Walter, Pracchia, Bar Tweet, Cerri, i forni Penny, Sant'Andrea, Del Cantuccio e Lazzaroni, il fruttivendolo di Capannori e Giorgetti, Marfisa che ha offerto il tè a tutti, la famacia comunale di Capannori, l'Ok Market, Berti Sport, il ferramenta, Scarpamoda, la parrucchiera Karisma di Livia Del Coro, Pacini Art Decò, Tutto un euro, Quintan Viaggi e Marianou, che hanno offerto i premi della lotteria. Il Cantuccio, bar davanti alla scuola ha offerto il buffet (Alpipan ha pensato ai celiaci) e Le Bontà il gelato.

Leggi tutto...

Va a studiare in Irlanda ma perde l'anno

  • Pubblicato in Cronaca

scuola11Gli studi irlandesi non bastano a superare l'anno scolastico. Uno studente termina il quarto anno del liceo in Irlanda e al ritorno a Lucca chiede al suo vecchio istituto di essere ammesso al quinto anno ma dopo l’esame integrativo viene bocciato. Ostinato a far valere quello che crede essere un suo diritto presenta ricorso ai giudici amministrativi. Nei giorni scorsi anche il Consiglio di Stato gli ha dato torto scrivendo la parola fine al contenzioso amministrativo e all'intera vicenda. Un fatto che risale al 2011 e che solo oggi ha concluso il suo iter giudiziario. Lo studente in questione ha dovuto ripetere l'anno ma ora sta frequentando regolarmente l'università.

Leggi tutto...

Scuola, incontro sulla proposta di legge popolare

Volantino LIP scuolaUna proposta di legge popolare per la scuola pubblica e la relativa raccolta di firme. La promuove, a Lucca, Palp che organizza per mercoledì (23 maggio) alle 17 alla biblioteca civica Agorà, in piazza dei Servi, durante un incontro con Andrea Bagni, docente e vicedirettore della rivista Ècole, e Marina Boscaino insegnante, giornalista e promotrice della legge di iniziativa popolare, occasione nella quale sarà anche possibile firmare a sostegno della proposta di legge.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter