Menu
RSS

Consegnati ad Accumoli i fondi per il parco della conoscenza

Delegaz. Enti ad Accumoli 16.1.18Con la formalizzazione ufficiale della consegna del contributo raccolto in provincia di Lucca si è concluso oggi (16 gennaio) il progetto Un abbraccio per Accumoli. Un progetto di raccolta fondi - oltre 58mila euro - messi insieme da enti, associazioni e privati cittadini del territorio provinciale a favore del comune colpito dal terribile terremoto del 24 agosto 2016.

Leggi tutto...

Lavoro e disabili, funziona progetto Orto condiviso

ortocondiviso1La verdura e la frutta bio dell'“orto condiviso” vengono offerte tutti i venerdì nella sede del Progetto Lavoro di San Vito. È questo il primo percorso attivato per permettere alle persone con patologie psichiatriche prese in cura dall’Unità funzionale salute mentale adulti dell’ex azienda Usl 2 di Lucca, di impegnarsi in nuove attività, di socializzare e avvicinarsi al mondo del lavoro con i propri tempi e con le proprie caratteristiche personali, nel cammino verso l’autonomia.

Leggi tutto...

Tornano i rintocchi della Torre delle Ore

torredelleoreLa Torre delle Ore torna da questo pomeriggio (16 gennaio) a scandire il tempo della città come ha fatto per molti secoli prima che un guasto ne fermasse la voce. Si stanno concludendo infatti i lavori, finanziati dall'Opera delle Mura di Lucca con un importo di 7.550 euro, che permetteranno all'antico concerto di tre campane di indicare nuovamente le ore; anzi, secondo l'antica tradizione, i suoni si avvicenderanno ogni quarto d'ora. Tuttavia per non disturbare ed evitare un eccessivo 'scampanio' notturno i rintocchi saranno suonati quotidianamente solo dalle 8 alle 20.

Leggi tutto...

Fondazione Crl, bando per i restauri di beni culturali

S Micheletto 1 Copia 2La Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca ha attivato il quarto e ultimo bando per la concessione dei contributi nel 2018. Si tratta del bando per interventi su beni culturali, rivolto ai soggetti proprietari di beni, immobili e mobili, in possesso dei requisiti indicati nel bando stesso. Il bando resterà aperto fino al 16 marzo 2018 e avrà per obiettivo il sostegno di progetti e iniziative a favore degli interventi di restauro e conservazione di beni soggetti alla tutela della Soprintendenza competente ai sensi del decreto legislativo 42 del 22 gennaio 2004. Un bando, dunque, dedicato a progetti specifici, per la realizzazione dei quali comunque dovrà essere garantita la presenza di un cofinanziamento.

Leggi tutto...

Enel, al via taglio di piante a Piazzano

TAGLIO PIANTEDomani (17 gennaio), e-distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica, effettuerà un intervento urgente di manutenzione, potenziamento e sicurezza nel territorio comunale di Lucca, nella zona di Piazzano: i tecnici dell’azienda elettrica, in collaborazione con una ditta specializzata, eseguiranno infatti un’operazione di deramificazione e taglio delle piante interferenti con una linea elettrica aerea tra via Gavine e via Fibbialla, nella fascia di rispetto adiacente alle linee elettriche di competenza Enel.

Leggi tutto...

Torna in piazzale Arrigoni la benedizione degli animali

benedizione1Torna a Lucca, per il sesto anno consecutivo, domenica prossima (21 gennaio) alle 15, nella ricorrenza di Sant'Antonio Abate, la benedizione degli animali. Il rito sarà officiato dall'arcivescovo di Lucca, monsignor Italo Castellani, ai pratini di Piazzale Arrigoni, dietro al duomo di San Martino. Questa edizione, a differenza delle precedenti, è stata organizzata non solo dall'Anpana (Associazione nazionale protezione animali natura ambiente) sezione territoriale di Lucca ma anche dall'associazione Il Piccolo Rifugio di Fiocco di Luna"naturalmente con la collaborazione dell'arcidiocesi di Lucca.

Leggi tutto...

Soprintendenza, Ciampoltrini lascia Lucca dopo 37 anni

ciampoltriniGiulio Ciampoltrini lascia Lucca dopo più di 37 anni di attività per trasferirsi alla Soprintendenza di Firenze. L'archeologo, prima del trasferimento, che sarà effettivo dall'1 febbraio, invia un saluto a istituzioni e cittadinanza.
"Dopo più di trentasette anni di attività come archeologo responsabile di Lucca e del territorio nella soprintendenza archeologica per la Toscana - scrive Ciampoltrini - e poi, dal 2016, nella soprintendenza di Lucca, per effetto delle riforme del ministero, a partire dall'1 febbraio vengo richiamato a concludere il mio impegno professionale nelle istituzioni presso la soprintendenza  di Firenze, alla quale afferivo dalla soppressione della soprintendenza archeologica, nel luglio 2016. La conclusione della mia attività a Lucca, d'altronde, anticipa di poco il pensionamento".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter