Menu
RSS

Elena Baroni (Pd) consigliera provinciale dopo le dimissioni di Simona Bottiglioni

Elena Baroni PDE’ l’insegnante lucchese Elena Baroni il nuovo consigliere provinciale del Pd entrato a far parte dell’assise di Palazzo Ducale. La Baroni si era candidata nel 2011 nella lista del Partito Democratico nel collegio 13 Lucca 4. Nel consiglio provinciale di oggi (29 maggio), infatti, è stata ratificata la surroga della consigliera Simona Bottiglioni dimessasi nelle scorse settimane. Oggi, con l’approvazione unanime da parte dell’assemblea consiliare, il via libera al passaggio di consegne e l’arrivo sullo scranno di Elena Baroni, lucchese residente a S. Maria a Colle, coniugata, da 8 anni docente di lettere alla scuola media di Mutigliano. Diplomata al liceo classico Machiavelli, si è poi laureata in storia contemporanea all’università di Pisa e, da oltre vent’anni, è attiva nel mondo del volontariato con particolare riguardo al settore dei minori e dei migranti. La prima esperienza politica è del 2002 quando fu eletta nel consiglio di circoscrizione di Sant’Anna. La Baroni ha fatto parte delle segreterie locali del PD occupandosi in prevalenza di scuola e cultura e attualmente ha la delega per le politiche dell’immigrazione nella segreteria territoriale del partito.

Leggi tutto...

Difesa del suolo tra le priorità del piano strutturale

rsz vs piano strutturale magg14 1Si apre con il saluto dell’assessore all’urbanistica del Comune di Lucca Serena Mammini il seminario La vulnerabilità e la fragilità del territorio, svoltosi questa mattina (29 maggio) nell’ambito del progetto La Casa della Città – Verso il Piano Strutturale 2014, un “riscaldamento” – come lo ha definito Mammini – per ripartire dopo l’immobilismo degli ultimi anni. “La situazione urbanistica di Lucca è devastante – prosegue l’assessore -, per questo è importante riportare l’attenzione su questioni tralasciate per anni. A questi incontri, propedeutici all’avvio del piano strutturale, ne seguiranno altri durante i quali verranno presentati gli obiettivi dell’amministrazione. Tutte le cose belle – e il nostro territorio lo è – sono anche fragili, ma prima della cura è indispensabile la conoscenza”. "Il Piano Strutturale ci offre l'opportunità di ripensare il nostro territorio – aggiunge l’assessore all’ambiente Francesca Pierotti -. La fragilità dell’assetto idrogeologico, unita all’antropizzazione, ha portato a tante situazioni di emergenza. Da una parte la normativa deve impostare una gestione corretta degli equilibri naturali, dall'altra è necessario che il territorio torni a essere sentito dai cittadini un patrimonio comune di cui avere rispetto".

Leggi tutto...

Shopping in villa, torna a Lucca “Fashion in Flair”

villabottini1Dopo il grande successo delle passate edizioni, per il terzo anno consecutivo a fine estate, dal 12 al 14 settembre prossimi, torna a Lucca l'evento che porta lo shopping in villa. Quest'anno sono tante le novità, a partire dal nome che si consolida in Fashion in Flair e dalla nuova location di Villa Bottini, una delle dimore storiche più belle e affascinanti di Lucca. “Dopo le due precedenti edizioni a Palazzo Pfanner - spiega infatti Ilaria Mari, dal cui entusiasmo nel 2012 è nata l'iniziativa - abbiamo deciso di cambiare location, per far scoprire un nuovo gioiello architettonico, storico e artistico a tutti coloro che arriveranno  a Lucca per fare shopping. Abbiamo così scelto la nobile Villa Bottini, l'unica che sorge all'interno delle mura. Il titolo dell'evento inoltre è stato rinnovato in Fashion in Flair che comunica immediatamente lo stile unico e peculiare delle creazioni che porteremo in scena”.

Leggi tutto...

Uomini e donne della Resistenza a Lucca, incontro con le scuole nella sala del Consiglio comunale

Questa mattina (29 maggio), nella sala consiliare del Comune di Lucca, è stato presentata la pubblicazione Così resistemmo incentrato sul ricordo di donne e uomini che dettero il loro contributo nella Resistenza. La manifestazione, a cui hanno partecipato alcune classi della scuola media Carducci, è promossa dall’associazione italiana partigiani d’Italia, in collaborazione con il Comune di Lucca e l’Istituto Storico della Resistenza, rientra nell’ambito delle celebrazioni per il 70esimo anniversario della Liberazione della nostra città.

Leggi tutto...

Ambiente, l'associazione lettone "Homo Ecos" a Lucca per parlare di rifiuti

Questa mattina (29 maggio) nella in sala corsi a palazzo Santini si è tenuto un meeting tra una delegazione lettone dell'associazione "Homo Ecos", l’assessore all’Ambiente del Comune di Lucca Francesca Pierotti, l'Ufficio Ambiente del Comune di Lucca insieme al direttore di Sistema Ambiente SpA Roberto Paolini e Rossano Ercolini, coordinatore del centro Rifiuti Zero Capannori nonché vincitore de premio Goldaman per l’ambiente 2013. Il meeting è stato richiesto dall'Associazione lettone nell'ambito delle attività di un progetto europeo per la riduzione dei rifiuti. L’incontro quindi è stato organizzato allo scopo di far conoscere i metodi di raccolta e smaltimento che vengono utilizzati a Lucca, scambiare buone pratiche in tema di rispetto ambientale e approfondire il modo in cui sono state superate le criticità nella gestione dei rifiuti. Inoltre l’associazione lettone era interessata all’approccio alla strategia "rifiuti zero" nata da Capannori, a cui il anche il Comune di Lucca ha a aderito. La mattinata è stata un proficuo momento di riflessione sulle politiche ambientali incentrate sulla riduzione dei rifiuti: Paolini ed Ercolini infatti hanno approfondito i vari aspetti legati a questo settore entrando nel dettaglio dei sistemi di raccolta e smaltimento.

Leggi tutto...

Comune e Asl consegnano i primi patentini di gattai

patente gattiaioll Comune di Lucca in collaborazione con l'Azienda Usl 2, dopo anni di attesa, ha effettuato un corso di formazione per custodi di colonie di gatti. L'amministrazione comunale ha voluto infatti fornire a tutti coloro che volontariamente si interessano di accudire le colonie feline, tutte le conoscenze per poterlo fare nel rispetto dei loro diritti e dei loro doveri, nonché favorire un corretto rapporto con i cittadini e l'ambiente secondo buone pratiche di convivenza uomo-animale. Attraverso una formazione specifica sulla convivenza uomo-animale, coloro che anno aderito a questo percorso sono chiamati anche a garantire ordine e pulizia là dove sono presenti colonie di gatti, contribuendo quindi al decoro urbano della città. Spesso infatti dove si raggruppano animali si creano condizioni di scarsa igiene: attraverso questa iniziativa quindi l’amministrazione vuole creare i presupposti affinché animali e cittadini possano convivere in luoghi pubblici senza creare disagi di alcuni tipo, nel rispetto delle norme di pulizia e di decoro che, in una città come Lucca, non possono mancare. Il corso si è svolto in due giornate di lezioni della durata di 4 ore ciascuna. I partecipanti hanno poi dovuto sostenere una prova di esame. Il patentino di gattaio qualificato è stato consegnato, nella Sala Biblioteca di Palazzo Santini, dall’assessore all’Ambiente Francesca Pierotti.

Leggi tutto...

In San Francesco la Notte del Lavoro Narrato

005Una serata dedicata al lavoro, in tutte le sue forme e le sue sfaccettature, quella programmata per domenica (1 giugno). Le associazioni La Città delle Donne e ConPartecipo hanno pensato e organizzato una serata da dedicare al mondo del lavoro, in linea con quanto organizzato a livello nazionale per la notte del 30 aprile. La manifestazione, rimandata a Lucca a causa del maltempo, prevede la lettura dei testi e la proiezione dei video inviati alle due associazioni, trattanti il tema del lavoro. La serata sarà articolata in tre filoni: “il primo lavoro”, “il lavoro immaginato”, cioè quello pensato quando siamo bambini, e “senza lavoro”. Sarà possibile intervenire direttamente anche attraverso testimonianze o lavori estemporanei di pittura o narrazione. Tutte le storie troveranno visibilità anche online. “Ad intervallare le varie performance e testimonianze - spiegano Annamaria Medri e Mariachiara Molone dell’Associazione La Città delle Donne - ci saranno spettacoli teatrali e di musica dal vivo, in modo da alleggerire l’atmosfera e rendere meno seriosa una serata dedicata ad una tematica invece molto seria”. “Invitiamo - aggiunge Giovanni Bolognini dell’Associazione ConPartecipo - tutte le persone che vogliono divertirsi e affrontare questo tema così importante, ad intervenire scrivendo, dipingendo, raccontando”. La notte del lavoro narrato si svolgerà in Piazza S. Francesco domenica 1 giugno a partire dalle 19,30 e sarà patrocinata dal Comune di Lucca. La regia della serata sarà curata da Fabrizio Buccianti e Simona Generali. Le strutture saranno messe a disposizione del Comitato S. Francesco.

Simona Alfani

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter