Menu
RSS

Pochi banchi al nuovo mercato nel Tau, chiesto incontro

mercatoluPochi banchi al mercatino della domenica ad Altopascio, Confesercenti chiede un confronto con l'amministrazione comunale. Il disguido del via alla nuova iniziativa nel Tau ha provocato malumori tra i commercianti del territorio. Lo ammette la responsabile dell'area Lucca e Versilia di Confesercenti Toscana Nord, Valentina Cesaretti. Dal canto suo, l'amministrazione comunale si è già detta disponibile all'incontro.

Leggi tutto...

Mercatini, si faranno solo quattro volte l'anno

WhatsApp Image 2018 05 02 at 12.36.07La situazione del commercio a Lucca, quella legata al turismo, i mercatini occasionali e la situazione del mercato di piazzale Don Baroni. Sono questi i temi salienti toccati questa mattina (2 maggio) all'interno della Commissione consiliare politiche di bilancio e sviluppo economico del territorio presieduta da Chiara Martini del Partito Democratico a cui hanno partecipato anche Valentina Cesaretti di Confesercenti e gli assessori Stefano Ragghianti e Valentina Mercanti. L'incontro, come ha spigato la presidente, è stato voluto dal consigliere di Forza Italia Marco Martinelli per condividere anche con la Commissione il lavoro svolto dall'amministrazione con le varie associazioni di categoria. La presidente ha anche ribadito la volontà di proseguire la politica di tutela verso quelle attività che garantiscono l'unicità di Lucca, come le attività artigianali e di vicinato. Dall'altro lato, è emersa la necessità di formare i commercianti e di sostenerli verso un processo di innovazione. Ma la notizia principale emersa dai lavori della commissione è l'accordo, annunciato dall'assessore Mercanti, per quanto riguarda i mercatini occasionali dopo le polemiche degli scorsi giorni (leggi). Ribadendo che tutti i mercati e mercatini vengono realizzati dopo concertazione con le associazioni di categoria, Valentina Mercanti ha annunciato che il nuovo accordo prevede una finestra di 4 date in un anno anche per quei mercatini sprovvisti di licenza. Si tratterà di 4 date aggiuntive rispetto agli appuntamenti tradizionali. Oltre cioè a quelle che vedono i mercatini ogni quarto fine settimana del mese, l'accordo prevede altri quattro appuntamenti in un anno da concordare successivamente.
Novità anche per quanto riguarda i tempi della moratoria per l'apertura di nuovi esercizi pubblici nel cuore della città. L'assessore Mercanti ha infatti spiegato che da Firenze sono stati richiesti ulteriori dettagli sull'area interessata dal provvedimento (cioè tutto il centro storico). La documentazione è stata inviata e il provvedimento è già pronto. L'assessore si è quindi detta fiduciosa che l'iter si concluda in tempi rapidi.

Leggi tutto...

Commercio, SiAmo Lucca: "Da Mercanti e Raspini solo danni per la città"

SIAMO LUCCACommercio, interviene SìAmo Lucca sulle tante polemiche che si sono sollevate nelle ultime settimane. "Abbiamo atteso qualche giorno - spiega la lista civica - perché riteniamo che le reazioni di “pancia” o le strumentalizzazioni politiche dei fatti non siano utili quanto, invece, può esserlo un ragionamento sui contenuti. La tensione fra le associazioni di categoria e l'amministrazione Tambellini è alle stelle, e bisogna risalire agli anni Ottanta per ritrovare una contrapposizione così forte come quella delle ultime settimane: il ritardo nell'attuazione della moratoria già approvata per l’apertura di nuovi fast food nel cuore della città, vessazioni sull'attività di tutti i giorni ma evidente carenza nella lotta all'abusivismo diffuso nell'ambito della somministrazione di alimenti e bevande (con Confcommercio e Confesercenti invitate a partecipare ad una riunione ma, alla fine, lasciate fuori dalla porta a fare quasi un'ora di anticamera), il flop del mercato ambulante spostato alle Tagliate, la decisione di cancellare eventi storici come Arti e Mestieri in piazza San Giusto e altri mercatini cittadini considerati non in regola, senza prevedere la loro sostituzione, il ritardo nel recupero e nel rilancio del mercato del Carmine".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter