Menu
RSS

Fondo sanitario regionale, più di 6 miliardi alle aziende nel 2019

logo servizio sanitario toscanoOltre 6 miliardi alle aziende del Servizio sanitario toscano per l'esercizio 2019. Le assegna una delibera presentata dall'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi e approvata dalla giunta nella seduta di ieri, "Assegnazione iniziale 2019 di Fondo Sanitario Regionale indistinto alle aziende e agli enti del servizio sanitario regionale". Si tratta della maggior parte delle risorse per il 2019 (93-94%), per un totale di circa 6 miliardi e 373 milioni. La quota di Fsr indistinto assegnata con questa delibera non esaurisce l'intera quota di Fondo sanitario nazionale attesa dalla Regione. Manca ancora, infatti, sia la conferma dell'ammontare complessivo del Fsn (che dovrebbe arrivare con l'approvazione della Legge statale di bilancio 2019, attualmente in discussione alle Camere), sia, di conseguenza, la sua ripartizione tra le Regioni, derivante dall'accordo tra le Regioni stesse e lo Stato, che arriverà nel corso del prossimo anno. Per questo motivo le risorse assegnate con la delibera appena adottata, sostanzialmente in linea con quelle assegnate nel 2018 (l'aumento è di circa 5 milioni), sono solo una parte (stimata nel 93-94%) delle risorse complessive su cui potranno effettivamente contare le aziende e gli enti del Ssr toscano per l'esercizio 2019.

Leggi tutto...

Consiglio, ok a Piano urbano della mobilità sostenibile

consigliooggiGiunge a conclusione, con l’approvazione, il piano urbano della mobilità sostenibile. Ad illustrarlo in aula, parlando in particolare delle osservazioni dei cittadini e delle controdeduzioni degli uffici, è l’assessore Gabriele Bove.
“Il piano era stato adottato dal consiglio comunale – dice l’assessore – a giugno scorso. Il piano è studiato in dialogo con altri strumenti come il piano strutturale, il piano del traffico e il piano operativo, che è in fase di realizzazione. È uno strumento di qualificazione che guarda lontano, a step del 2022 e del 2030 e porta a ragionare di qualità dell’aria e di qualità della vita. Ha l’ambizione di far dialogare i vari strumenti di pianificazione e mette la qualità dell’aria al centro della vita politica della città. Si parla di trasporto pubblico, di raddoppio della ferrovia, di potenziamento della linea che va dal Piaggione a Lucca, della Lucca-Aulla per raggiungere la zona ovest della città con la stazione di Montuolo e la zona di Viareggio attraverso Nozzano. Si parla poi dell’intermodalità e dell’interscambio gomma-rotaia del trasporto pubblico alla stazione con conseguente utilizzo delle due ruote o dei percorsi pedonali per recarsi in centro. Si parla anche dello spostamento delle merci e si introduce il progetto della bicipolitana, che vede da una parte il potenziamento delle infrastrutture per le due ruote, dall’altra anche gli incentivi anche culturali all’utilizzo della bicicletta”.

Leggi tutto...

Natale a Lucca, un calendario ricco di eventi

NATALE A LUCCAA Lucca sono in programma numerosi eventi per il periodo natalizio. Manifestazioni, mercati, mostre: tutto fa parte dell’apposito calendario preparato dal Comune di Lucca con la collaborazione di enti e associazioni del territorio. "Ringraziamo tutti coloro che hanno collaborato con il Comune di Lucca per la realizzazione di questo calendario che porterà in città e nelle frazioni atmosfere natalizie e numerose occasioni di incontro – commentano gli assessori alla cultura e allo sviluppo economico Stefano Ragghianti e Valentina Mercanti – Si tratta di tanti appuntamenti che intercettano una vasta rosa di interessi e le differenti fasce di età: dalla tradizione, alla cultura al commercio, dalle mostre alla musica fino alle attività all’aria aperta. Ciò è sintomo della grande vitalità della nostra città che riesce a vivere questo periodo con senso di comunità. Dunque – concludono gli assessori – siete tutti invitati a partecipare".
MOSTRE E EVENTI
Fino al 6 gennaio resta aperta alla Fondazione Ragghianti e alla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca la mostra “Angeli, litografi a Lucca – La stamperia Angeli: quattro decenni di fotografie” a cura di Mauro Lovi. Restano invece ancora pochi giorni per visitare “Photolux 2018” a Palazzo Ducale e “Gli strappi dell’anima” a Villa Bottini, quest’ultima esposizione è dedicata al tema del contrasto alla violenza di genere (ultimo giorno di esposizione domenica 9 dicembre). Appuntamento anche con la mostra dei presepi trasportabili, dall’8 dicembre al 6 gennaio, nella Chiesa di S:Maria Corteorlandini mentre, al Mercato del Carmine, dall’8 dicembre all’8 gennaio, sarà possibile visitare l’esposizione dedicata al 50esimo anniversario del Liceo Artistico “La casa dell’arte”. Un presepe con ambientazione antica sarà invece visitabile dal 16 dicembre al 7 gennaio alla Piattaforma San Frediano a cura dell’associazione Historica Luchense. Dal 24 dicembre al 7 gennaio alla Pieve di San Pancrazio sarà possibile ammirare il presepe poliscenico (www.presepiosanpancrazio.it); un altro presepe poliscenico sarà allestito anche a Ciciana (www.presepiociana.it). Dal 7 dicembre al 9 gennaio inoltre nella chiesa di Santa Maria Corteorlandini sarà vistabile un presepe storico. Da dicembre fino a febbraio torna la Pista di Pattinaggio su Ghiaccio in piazza Napoleone mentre piazza San Michele sarà il luogo in cui poter ammirare l’installazione natalizia a cura di dell’associazione Andare oltre si può. Dal 7 al 9 dicembre, in piazza Napoleone, la Manifattura del Sigaro Toscano organizza “Moving Club Toscano”: talk show e degustazioni per celebrare i 200 anni di attività della Manifattura Tabacchi.

FESTIVAL, CONCERTI E RASSEGNE
Fino al 22 dicembre sono in programma i Lucca Puccini Days con una serie di concerti dislocati tra Teatro del Giglio, Teatro San Girolamo, casermette e chiese (programma completo su www.teatrodelgiglio.it). Il 15 dicembre è previsto un evento collaterale alla rassegna: si tratta di un flash mob in piazza cittadella, piazza San Michele e piazza dei Mercanti a cura dell’Associazione Europea della Danza. “Chi è di scena”, la rassegna di teatro amatoriale, ha in calendario una serie di rappresentazioni al Teatro Nieri di Ponte a Moriano (www.fita-lucca.it) Il 7 dicembre alle 21 l’appuntamento è con “Natale in musica” all’Auditorium del Suffragio a cura del corpo musicale “G.Puccini” e del gruppo folkloristico “La Castellana”, che vedrà anche il coinvolgimento di alcune classi della scuola elementare di Nozzano Castello. Il 14 dicembre è in programma il “Concerto di Natale” di musica classica e di opera lirica alla Chiesa S.Angelo in Campo (informazioni Associazione culturale Bequadro). Il 19 dicembre alle 21 nella Basilica di San Paolino il liceo musicale propone il concerto “Il Canto e la musica arricchiscono e trasformano l’animo”. Altri concerti di Natale sono attesi per il 22 dicembre: uno nei sotterranei e alla casermetta San Pietro a cura della Compagnia Balestrieri di Lucca e l’altro alla Chiesa di San Francesco organizzato da Paesi e Quartieri a cui si abbina anche una raccolta fondi. Il 22 dicembre l’associazione artisco-culturale Laboratorio Brunier propone al pubblico l’opera lirica “Suor Angelica” di Giacomo Puccini alle 17,30 al Teatro San Girolamo.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter