Menu
RSS

Liceo Vallisneri, tra cultura scientifica e umanistica: da 75 anni laboratorio di curiosità

Settantacinque. Sono gli anni di vita del Liceo Vallisneri, celebrati proprio lo scorso anno scolastico. Non sono pochi. Alla sua vita hanno contribuito intere generazioni di alunni, di insegnanti, di dirigenti, di personale non docente. E le strutture. Anche queste ultime hanno dato il loro contribuito: rinnovate, ampliate, restaurate nel corso degli anni, hanno accolto tutti coloro che hanno vissuto l’esperienza del Vallisneri.

Leggi tutto...

Comune di Lucca, 32 nuove assunzioni nel 2019 per il 'turn over'. Altri 22 ruoli da assegnare nel 2020. Raspini: “Sul personale ente virtuoso”

comuneluccaPiano triennale del fabbisogno del personale del Comune di Lucca: ecco 32 nuove assunzioni nel 2019 e 22 nel 2020. In attesa delle scelte che Palazzo Orsetti intenderà compiere sul punto per il 2021, scatta il disco verde per queste azioni, che rientrano nell’ottica complessiva di una progressiva razionalizzazione del personale, tenendo conto del rapporto tra le funzioni esplicate e la platea di riferimento. E soprattutto sono comunque conseguenza del 'turn over'.
Una tendenza peraltro ampiamente confermata dall’andamento degli ultimi sette anni: nel 2012 erano 507 i dipendenti di ruolo in servizio, pronti a diventare 509 un anno più tardi. Altre diminuzioni si sono registrate nel 2014 (501 dipendenti) e nel 2015 (491), mentre si tornò a salire nel 2016 (con 505 dipendenti), diventati poi 499 nel 2017 e, infine, 486 (la quota più bassa nel periodo di riferimento) nel 2018. La spesa per il personale, con riferimento al 2017, si attestò sui 20 milioni e 356mila euro.

Leggi tutto...

Alla Carlo Del Prete arte e murales per l'accoglienza

48365800 196333371315915 2910529569326891008 nAccoglienza è arte: è il progetto curato dalle cooperative Keras e Impronta, diventato realtà nella comunità per minori Carlo Del Prete. Oggi (13 dicembre) davanti ai murales disegnati dagli artisti Roberto Ciredz e Fabio Tellas - riempiti di colore dai giovani ospiti della struttura - si sono riuniti Nelita Belluomini (presidente aziende Carlo Del Prete), Giuseppe Petrini (per la cooperativa Impronta), l’assessore Lucia Del Chiaro e gli altri attori di questo progetto. Così, il vecchio edificio (costruito nel 1925) torna a passare linfa e gioia di vivere ai ragazzi, a cominciare dalle pareti che li circondano. Un progetto, questo, realizzato anche grazie al contributo della fondazione Banca del monte di Lucca ed al coinvolgimento di privati, come Baldini vernici e Toscolano 1381.
“L’accoglienza - commenta Petrini - è fondamentale. Significa attivare percezioni importanti in chi è ospitato, come quelle visive. Quello di oggi è soltanto un punto di partenza: vorremmo portare questi concetti anche al di fuori della struttura”. Due settimane di lavoro a stretto contatto con i ragazzi, per Tellas e Ciredz, due tra i massimi esponenti dell’arte urbana italiana. Un’opera che è sfociata in un grande murales astratto, con disegni e colori che tornano ad illuminare gli spazi. Dapprima la zona delle scale, poi il grande corridoio centrale al primo piano, infine la cucina ed il salone mensa. Un’operazione che, inoltre, sfocerà in un’asta benefica in programma per il 20 dicembre (alle 18) nei locali di Memo’s boutique events, in via di Mezzo 15/a.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter