Menu
RSS

Air Liquide, mozione in Consiglio per sostegno a lavoratori

airliquideArriva in consiglio comunale la questione dei posti di lavoro della Air Liquide, l’azienda multinazionale francese leader nella distribuzione e produzione di gas medico e industriale con sede a Monte San Quirico che ha annunciato la chiusura e l’apertura delle procedure di mobilità per i suoi dipendenti in vista di un trasloco della produzione all’altra sede di Modena.


A presentare una mozione di sostegno ai lavoratori della Air Liquide è stato il consigliere del Movimento Cinque Stelle e sindacalista Massimiliano Bindocci, che chiede un impegno in prima fila al Comune per il sostegno ai dipendenti dell’azienda messi a rischio. Una posizione accolta dal consigliere con delega al lavoro Roberto Guidotti, che ha assicurato il sostegno alla vertenza pur non potendo promettere nulla vista la complessità di situazioni del genere.
Parla di possibilità di intervento “morali ed etiche” il sindaco Alessandro Tambellini che ritiene di compiere “alcuni passaggi per scoraggiare situazioni di questo genere, per esempio facendo leva su opportuni fenomeni di tassazioni in casi come questo. Per quanto riguarda la delocalizzazione all’estero si possono pensare a situazioni di reciprocità con i paesi che accolgono le aziende che lasciano il nostro paese”. Sul tema anche Enrico Torrini di SiAmo Lucca che ha invitato a prevedere agevolazioni alle aziende che vogliono investire sul territorio più che a introdurre sistemi di tassazione e di burocrazia.
La mozione è stata approvata all’unanimità dei presenti.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter