Menu
RSS

Inaugurato il mercato Isola Bio in piazza S.Francesco

bio1E’ stato inaugurato oggi pomeriggio (20 giugno) il Mercato isola bio della Cia Toscana Nord in piazza San Francesco. A tagliare il nastro, il presidente della Cia Toscana Nord, Gian Piero Tartagni e il sindaco di Lucca, Alessandro Tambellini, accompagnato dall’assessore allo Attività produttive, Valentina Mercanti, che ha fortemente caldeggiato questa iniziativa.

mercato1Presenti anche il direttore della Cia, Alberto Focacci e l’agronomo Cia e socio Slowfood, Paolo Scialla. Realizzato dalla Cia Toscana Nord, in collaborazione con il Comune di Lucca e con SlowFood, il mercato del mercoledì porta in piazza San Francesco una decina di aziende rigorosamente bio che propongono i loro prodotti in estate a partire dalle 16,30 e in inverno dalle 14,30. Interessante e innovativa è la collaborazione con SlowFood e i suoi Mercati della Terra, che permetterà, settimana dopo settimana, di organizzare delle iniziative culturali ed educative sul cibo e non solo. Si parlerà di biodiversità, di spreco alimentare, di stagionalità e di molto altro, nonché saranno organizzati dei laboratori per i più piccoli. Il mercato, così, diventa non solo il luogo dove acquistare prodotti di alta qualità, ma anche l’occasione per approfondire alcuni temi di stringente attualità. Al termine della parte ufficiale, i commercianti di piazza San Francesco hanno offerto ai partecipanti un piccolo rinfresco, mentre in molti giravano tra i banchi ‘verdi’ e facevano acquisti. 
Le aziende partecipanti. Sono undici le aziende che animeranno il mercato Isola Bio di piazza San Francesco: Azienda agricola Alle Camelie di Claudio Orsi (vino e olio); Azienda agricola Biorialto (carni e insaccati di cinta senese); Agricola Calafata - Società cooperativa agricola sociale (ortaggi, frutta, vino, miele, olio e conserve); Azienda agricola Stefania Costanza (miele e prodotti dell’alveare); Orticello Bio di Roberta Cristofani (pane, prodotti da forno, farina di grani antichi e ortaggi); Azienda Agricola Roberto Dones (ortaggi); Azienda agricola Marco Lorenzoni (frutta); Nicobio di Federico Martinelli (ortaggi, frutta, legumi secchi, farina di mais, formenton); L’orto del Nonno di Monica Palagi (ortaggi); Azienda agricola Caseificio Pedrazzi (formaggi, ricotta, yogurt); Azienda agricola Ezio Valentini (frutta).

Ultima modifica ilGiovedì, 21 Giugno 2018 11:44

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter