Menu
RSS

Successo per il corso di alta formazione a Fondazione Pera

Il gruppo di lavoro del corso di alta formazione FGP16 moduli, 8 giornate, 48 ore di lezione, circa 40 iscritti e numerosi relatori. Ecco i numeri della quinta edizione del corso di alta formazione, dedicato alla previdenza sociale e organizzato dalla Fondazione Giuseppe Pera, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e della Fondazione Banca del Monte di Lucca e di altri enti pubblici e privati, fra cui l'università di Pisa, giunto a conclusione sotto il segno del successo. L'iniziativa, infatti, ha riscosso il plauso dei docenti e dei partecipanti per l’alto valore scientifico e la puntualità con cui è stato trattato un tema di particolare interesse e attualità, tanto da far nascere l'idea di raccogliere il materiale e gli interventi dei vari relatori in una pubblicazione da mettere a disposizione di studenti, professionisti e ricercatori.


Un corso di alta formazione unico nel suo genere non solo per l’alto livello dei relatori presenti, ma anche per la chiarezza con cui ogni tema, seppur molto tecnico e complesso, è stato sviscerato. Valore aggiunto sono senza dubbio le modalità delle lezioni che prevedono, come di consueto, l'affiancamento di esercitazioni pratiche alla parte più strettamente teorica. Molti i nomi di spicco intervenuti durante le giornate di studio tra cui la professoressa Silvana Sciarra, prima donna italiana a fare parte della corte costituzionale, il professore Maurizio Cinelli dell’Università di Macerata, responsabile scientifico del corso, e la dottoressa Paola Ghinoy della Corte di Cassazione.
Ora, terminato il corso, prosegue l'attività della Fondazione, che, il 6 e 7 ottobre, tornerà a collaborare all'organizzazione delle conversazioni di San Cerbone, dal titolo Teorie e ideologie per un nuovo diritto del lavoro, dedicate all'approfondimento, allo studio e all'attualizzazione del pensiero e del lavoro del giuslavorista Giuseppe Pera. Sono in cantiere, inoltre, nuovi incontri del ciclo di appuntamenti che la Fondazione organizza ormai abitualmente da diversi anni: un modo, come più volte spiegato anche dalla presidente Ilaria Milianti e dal direttore Marco Cattani, per rendere accessibile a quante più persone possibili un tema che riguarda e attraversa la vita di tutti, i diritti, in particolare quelli applicati al mondo del lavoro.

Ultima modifica ilSabato, 07 Luglio 2018 13:18

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter