Menu
RSS

Panca in pietra divelta in piazza Napoleone

  • Pubblicato in Cronaca

pancadiveltaDivelta in piazza Napoleone una antica panchina in pietra. Un atto vandalico che viene stigmatizzato dall'assessore Gabriele Bove: "Colpisce e rattrista - dice - la stupidità e il disprezzo per i beni di tutti, una antica panca di pietra divelta e gettata a terra. Se si fosse spezzata difficilmente sarebbe stato possibile ripararla e per sostituirla avremmo dovuto spendere diverse migliaia di euro".
"Solo l'attenzione - è il commento - la vigilanza e l'impegno di tutti possono aiutarci a reprimere questi fenomeni stupidi e odiosi, facendo crescere il senso civico nella nostra comunità".

Leggi tutto...

Visita agli orti urbani per gli alunni della scuola Pascoli

ORTI 5 1È stata una mattinata all’insegna della natura e dell’educazione ambientale quella vissuta oggi (4 giugno) dagli alunni delle classi seconde della scuola elementare Giovanni Pascoli, accompagnati dalle insegnanti, in visita agli Orti Urbani di via Santa Chiara. Lo spazio, completamente riqualificato con uno dei progetti dei Lavori pubblici partecipati e che rientra nell’ambito di Centomila orti in Toscana, è gestito, da circa un anno, dal Comitato popolare di piazza San Francesco. All’interno, 22 assegnatari hanno a disposizione uno spazio in cui coltivare ortaggi e frutta. C’è anche un grande spazio centrale coltivato che è ripartito tra gli ortisti. I bambini questa mattina hanno ascoltato con attenzione le spiegazioni di Pierluigi Bonamico che ha illustrato ai piccoli le diverse tipologie di ortaggi. Gli alunni hanno anche potuto portare a casa un vaso ciascuno, contenente un seme di fagiolo che potranno così coltivare e veder crescere.

Leggi tutto...

Genitori in rivolta: via centro sociale dalla scuola

WhatsApp Image 2018 05 28 at 11.40.45 1È degenerata in una bagarre con scambi di accuse reciproche tra maggioranza e opposizione la Commissione congiunta politiche formative e lavori pubblici che si è tenuta questa mattina (28 maggio) nell'aula del Consiglio comunale. L'assemblea era stata richiesta dai consiglieri di opposizione Simona Testaferrata (Forza Italia), Giovanni Minniti (Lega) e Cristina Consani (Siamo Lucca) per fare luce sulla situazione in cui versa l'istituto comprensivo Lucca 3 di Sant'Anna. All'incontro era presente anche una delegazione dei genitori e del consiglio di istituto che chiedeva chiarimenti e impegni precisi da parte dell'amministrazione comunale. Motivo delle preoccupazioni dei genitori è la presenza all'interno della vecchia casa del custode di tre associazioni estranee alla scuola e la commistione dei locali dell'istituto con il Centro provinciale istruzione adulti (Cpia). Le rassicurazioni arrivate da parte dell'amministrazione comunale sulla situazione che dovrebbe essere risolta entro l'inizio del nuovo anno scolastico, non sono servite a placare gli animi dei genitori e degli esponenti di opposizione e la bagarre in Commissione è proseguita per più di due ore, con scambi reciproci tra i due fronti politici di voler strumentalizzare la vicenda.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter