Menu
RSS

Vietina lascia direzione Comics per una grande azienda

Vietina con il team al completo del festivalEmanuele Vietina lascia il posto di direttore esecutivo di Lucca Crea Srl e di Lucca Comics & Games e intraprende una nuova sfida professionale. Cresciuto all’interno di Lucca Comics & Games, vicedirettore dal 2007, ha affiancato dal 2016 Renato Genovese alla direzione del festival per poi prendere le redini e guidare la trasformazione della compagine societaria in Lucca Crea Srl in qualità direttore esecutivo. Saluta il team dopo 17 anni e un percorso segnato dai numerossisimi successi di squadra e personali. “Siamo orgogliosi che il nostro Emanuele sia stato scelto da un’importantissima azienda globale che opera nell’ambito della tecnologia - commenta Francesco Caredio, presidente di Lucca Crea - il suo successo personale è anche una conferma dell’alta qualità di questo team, della manifestazione e dell’azienda. Questo ci dà ancora maggior convinzione che la strada che stiamo seguendo, intrapresa grazie anche ad Emanuele, è quella giusta. Terremo d’occhio da Lucca i suoi successi e lo aspettiamo al festival nel suo nuovo ruolo”.

Leggi tutto...

Bindocci: “Boccherini statale, convenzioni con eventi"

bindocci2Alcune idee sulla cultura. Sono quelle che espone il candidato del Movimento Cinque Stelle, Massimiliano Bindocci, in particolare sul tema della musica.
"Riguardo alla cultura - dice il candidato a cinque stelle - ci preme mettere in evidenza un punto, è nostra intenzione fare una seria revisione dei capitoli di spesa del bilancio comunale. Da questa revisione crediamo si possano trovare risorse per una maggior apertura agli investimenti in cultura. Per una città come Lucca investire in cultura vuol dire anche turismo e sviluppo economico. Questo non vuol dire che sosterremo gli sprechi, il teatro del Giglio dovrà tornare sotto diretto controllo comunale, con un direttore e un adeguato e ridotto numero di addetti, altri dipendenti comunali si potranno aggiungere temporaneamente per le varie necessità. È una struttura importante che va valorizzata e utilizzata maggiormente".

Leggi tutto...

I Comics invadono nuovi luoghi, è rivolta degli esclusi

barpiazza“Non ci resta che piangere”: è questo il titolo di un celebre film degli anni ’80 divenuto oggi un cult del cinema italiano, ma c’è chi, senza telecamere, trucco e tappeti rossi, questa frase la dice davvero.
Bandi, start up e nuove location per quello che si presenta un altro Lucca Comics and Games di record e grandi numeri ancora attesi città per l'edizione 2017. Mentre parte ufficialmente la marcia di avvicinamento alla nuova edizione, c’è chi ancora una volta si sente messo da parte: non sono bastate infatti le numerose sollecitazioni e richieste agli organizzatori da parte dei locali di Piazza San Salvatore che anche a questa edizione dei Comics molto probabilmente vedranno davanti alla propria attività solo la bella Naiade e poche altre persone. Già nel novembre scorso lo si era visto chiaramente e ora si avvicina lo spettro di un'altra edizione... di magra per gli esercenti della zona. Che tuttavia sarebbero anche disposti a collaborare e a dare una mano nel caso in cui venissero organizzati eventi.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter