Lucca in Diretta Notizie, Attualità e Politica di Lucca | Quotidiano on line

Fratta Pasini a Lucca 1Incontro tra il presidente del Banco Popolare Carlo Fratta Pasini e i vertici delle istituzioni lucchesi e delle associazioni di categoria questa mattina a Palazzo Gigli, sede della Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno. A fare gli onori di casa Roberto Perico, direttore territoriale della Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno, e Alberto Varetti, presidente del comitato territoriale di consultazione e credito della direzione territoriale, oltre ad Andrea Guidi e a Cristina Galeotti, consiglieri d’amministrazione del Banco Popolare in rappresentanza dell’area toscana.
Presenti il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini e l’assessore allo sviluppo economico Giovanni Lemucchi, il presidente della Provincia Stefano Baccelli, il presidente della Camera di commercio Giovanni Bartoli e i rappresentanti delle associazioni di categoria.

Pubblicato in Dalla città

banco-popolare-logo 300X0 90Sarà allestito al quartiere fieristico di Lucca, Lucca Fiere e Congressi, uno dei collegamenti territoriali a distanza che il consiglio d’amministrazione del Banco Popolare ha deciso di predisporre, anche quest’anno, in occasione dell’assemblea ordinaria dei soci, convocata per domani (11 aprile) alle 9,30, a Novara, per l’approvazione del bilancio di esercizio 2014. I soci potranno dunque seguire i lavori assembleari ed esprimere il proprio voto presso la struttura appositamente collegata, in Via della Chiesa XXXII, trav. I, 237 al polo fieristico di Sorbano del Giudice.

Pubblicato in Dalla città

Gli atleti della Virtus col presidente Montinari e il direttore PericoÈ l'immediato ritorno nella serie A Oro nel campionato di società l'obiettivo principale della Virtus Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno per la stagione su pista che sta per iniziare. Si è parlato di questo nell'incontro di questa mattina (24 marzo) tra il presidente della società sportiva, l'avvocato Adriano Montinari e il direttore territoriale della Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno/Gruppo Banco Popolare, Roberto Perico. Nel suo intervento, Il presidente avvocato Montinari, dopo aver sottolineato che la squadra maschile della Virtus Cassa di Risparmio di Lucca ha sempre occupato negli ultimi 10 anni una posizione tra la nona e la tredicesima posizione nel campionato italiano di società, è nata ufficialmente il 7 dicembre 1975 e quindi  festeggia quest’anno i suo primi 40 anni di attività. E non poteva esserci un inizio migliore per festeggiare questo anniversario. In questa prima parte della stagione agonistica 2015, infatti, sono state già ben otto le medaglie conquistate dagli atleti nelle varie competizioni nazionali ed internazionali con risultati di assoluto prestigio mai raggiunti nel passato da nostri atleti. In particolare la medaglia di bronzo ai campionati europei di cross di Said Ettaqy tra gli juniores e il titolo italiano under 23 ma soprattutto la prima volta oltre il muro degli 8 metri nel salto in lungo per Marcell Jacobs Lamont.

Pubblicato in Sport

Il Supervisory Board e il Governing Council della Bce hanno approvato il report finale dell'esercizio di comprehensive assessment. Sulla base dei dati effettivi tratti dalla disclosure fornita ai mercati da Banca d'Italia, il Banco Popolare ha superato l'esercizio con ampio margine. Come evidenziato dalla Bce nel proprio comunicato, gli shortfall emersi dall'esercizio misurati con riferimento alla situazione patrimoniale del Banco Popolare al 31 dicembre risultano colmati dalle misure di rafforzamento patrimoniale già realizzate nel primo semestre 2014.

Pubblicato in in Azienda

I vertici della Cassa di Risparmio di Lucca, con a capo il direttore territoriale Roberto Perico, si sono incontrati questo pomeriggio con un gruppo di imprenditori artigiani, presso la sede della Confartigianato. Presenti, fra gli altri, il presidente della confederazione lucchese, Costante Martinucci, e il direttore dell'associazione, Roberto Favilla.
Al centro dell'incontro, la necessità di parlare una lingua comune, fra banca e imprese, capace di aiutare entrambe ad assolvere le rispettive esigenze: da un lato poter disporre di una sempre maggiore Liquidità da destinare a investimenti produttivi; dall'altro, ‎rafforzare il mercato di riferimento per aiutare il sistema economico e produttivo locale a uscire dalla crisi.

Pubblicato in Dalla città

Perico con Guidi e GaleottiRoberto Perico, direttore territoriale della Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno – Banco Popolare, è stato chiamato a far parte del nuovo consiglio della Camera di Commercio di Lucca in rappresentanza del settore bancario e assicurativo. Un riconoscimento importante, che conferma il ruolo della Cassa nel quadro del sistema economico locale: presenza capillare di sportelli in tutto il territorio provinciale e grande attenzione alle esigenze delle imprese lucchesi, attraverso appositi strumenti finanziari orientati a favorirne la capitalizzazione, la crescita e i processi di internazionalizzazione.

Pubblicato in Dalla città

Davide Cassani e Roberto Perico.1Sport e alimentazione al centro dell'iniziativa YouBike promossa dalla Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno, nella mattina di sabato 15 marzo, e dedicata agli appassionati di ciclismo. L'evento si è svolto presso la Tenuta del Buonamico sulla via Provinciale di Montecarlo di Lucca. Ospiti della Cassa di Risparmio di Lucca una settantina di imprenditori locali che hanno partecipato ai momenti formativi e sportivi in cui era suddivisa la mattinata. I partecipanti si sono intrattenuti per circa mezzora con Davide Cassani, commissario tecnico della nazionale italiana di Ciclismo, e con Sabrina Severi, esperta nutrizionista. Subito dopo sono saliti in sella per cimentarsi in una settanta chilometri non competitiva, sempre seguiti e assistiti dai consigli tecnici e atletici di Davide Cassani che ha accompagnato i partecipanti nella gara lungo tutto il percorso.
L'iniziativa si è conclusa presso la Tenuta del Buonamico. Qui, grazie alla nutrizionista Sabrina Severi, gli invitati a YouBike hanno potuto ascoltare suggerimenti e informazioni per un'alimentazione sana ed equilibrata. Molto soddisfatto della giornata il Direttore territoriale della Cassa Roberto Perico: "Uno degli elementi importanti per una banca del territorio come la Cassa – ha commentato al termine della mattinata – è quello di trovare momenti di condivisione e conoscenza con i propri clienti che vadano al di là del rapporto professionale. In questo senso dedicare una giornata alla passione sportiva e, aspetto molto importante, alla salute è senz'altro un modo per essere vicini alla nostra clientela".

Le foto del "raduno"

Pubblicato in Sport

popolareUn aumento di capitale di 1,5 miliardi di euro, poi il nuovo piano industriale. Questa la decisione dell'assemblea straordinaria dei soci del Banco Popolare che hanno dato il via libera nella riunione che si è tenuta a Lodi e nelle sedi collegate in videoconferenza con Verona, Novara e la tensostruttura montata ad hoc al Polo Fiere di Lucca. Hanno votato a favore 9.092 soci, contrari 56, mentre sono stati 19 gli astenuti. Una decisione molto attesa, anche se in un certo senso un atto dovuto, in vista dell'autorità bancaria unica europea e viste le regole di Basilea 2 per la capitalizzazione delle banche per far fronte al rischio sofferenze in un momento di crisi, anche dal territorio lucchese, dove ha sede la Cassa di Risparmio di Lucca, Pisa e Livorno, guidata dal direttore generale Roberto Perico. Lo stesso Perico annuncia importanti conseguenze dalla decisione di questa mattina per il territorio lucchese: "Questa ricapitalizzazione - ha detto a margine dell'assemblea - oltre che un atto richiesto dal regolatore è senza dubbio molto importante per permettere di avere una maggiore disponibilità di fondi da destinare al finanziamento delle imprese del territorio che vengono fuori da un momento di grande sofferenza". Questa la speranza anche della presidente dell'Associazione Industriali di Lucca, Cristina Galeotti: "Quello che ci aspettiamo - ha detto - non solo dal gruppo Banco Popolare ma dall'intero sistema del credito è un supporto al sistema impresa dopo la stretta nel credito degli ultimi anni. Ovviamente l'obiettivo finale è che arrivi finalmente l'attesa ripresa economica che ci permetta di guardare con più fiducia al futuro. E anche in questo senso il sistema bancario è una componente importante per lo sviluppo".

Pubblicato in Dalla città

saviotti“La Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno continua a rappresentare un punto di riferimento per il Banco Popolare”. Questo il pensiero dell’amministratore delegato del Banco Popolare, Pier Francesco Saviotti, che ieri pomeriggio ha incontrato i direttori di agenzia e di filiale della Cassa. “La rete toscana, con i suoi quasi duecentoquaranta sportelli e i poco meno di ventimila soci, rimane un presidio rilevante per tutto il Gruppo”, ha detto Saviotti, che poi ha spiegato i motivi che hanno portato alla scelta di procedere con l’aumento di capitale: “Il rafforzamento patrimoniale che avvieremo ci permetterà di rispondere alle richieste di maggior dotazione patrimoniale previste dalla nuova normativa europea, di collocare definitivamente il Banco Popolare tra le prime quattro banche nazionali, consentendogli di agire con efficacia e rinnovata incisività sul fronte del credito a favore delle famiglie e delle imprese dei nostri territori”.

Pubblicato in Dalla città

PremiazionePremiati i dipendenti della Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno con 25 anni di anzianità di servizio. La cerimonia si è svolta nell’auditorium del Centro Servizi della Cassa, a Guamo, alla presenza del direttore territoriale, Roberto Perico, e del presidente del Comitato territoriale di consultazione e credito della Direzione Territoriale Cr Lucca Pisa Livorno, Alberto Varetti, i quali hanno consegnato a ciascuno dei 120 dipendenti che quest’anno festeggiano le “nozze d’argento” con la Cassa la medaglia d'oro per i 25 anni di servizio.

Pubblicato in in Azienda
Pagina 1 di 4

 

 

Banner-Jam-Iscrizioni-e-Summer

 

Lucca in Diretta è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Note s.a.s, via di Tiglio 1369/d, 55100 Lucca - p.iva 01264760461