Menu
RSS

Campo di Marte, la metà resta all'Asl

campomarteLa metà circa dell'area del complesso del Campo di Marte resterà a disposizione dell'Asl, che vi amplierà i servizi della sanità territoriale, a integrare l'ospedale per acuti, di cui comitati e cittadini da tempo ormai immemorabile lamentano la carenza di posti letto. Nella restante area dovranno trovare luogo funzioni in qualche modo correlate, dal campo del volontariato alla protezione civile, visto che è sfumata l'ipotesi di realizzarvi il nuovo polo della sicurezza con il trasferimento della questura, che resterà nella sede attuale di via Cavour, grazie ad un accordo immobiliare fra Provincia e ministero. Sono questi alcuni dei primi punti fermi emersi oggi (14 marzo) alla prima riunione del tavolo tecnico in Regione sul futuro del Campo di Marte. Non più dunque 2/3 da alienare: mutati, infatti, tempi ed esigenze rispetto all'ormai lontano 2005 (quando fu firmato l'accordo di programma per il nuovo ospedale) Regione e azienda sanitaria sembrano propense a servirsi delle strutture già di proprietà (senza ipotesi di realizzazione di palazzine ex novo) all'interno dell'area di Campo di Marte per potenziare l'assistenza sul territorio.

Leggi tutto...

Potere al Popolo Lucca: "Modello sanitario di Rossi ha fallito"

Nicoletta Gini PalPAnche Potere al Popolo interviene sul consiglio comunale di ieri (20 febbraio) sul tema della sanità.
"La crisi di efficienza in cui versano i quattro ospedali – Pistoia, Prato, Lucca e Massa – decreta ufficialmente - dicono da Palp Lucca - il fallimento del modello sanitario firmato dall’ex Pd Enrico Rossi, ora esponente di punta di Liberi e Uguali. È singolare tuttavia che a sottolineare i punti di criticità sia Marco Chiari, candidato di Fratelli d’Italia oggi, assessore della giunta Fazzi nel 2005, anno dell’accordo programmatico tra Regione e Comune di Lucca sulla costruzione del San Luca". 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter