Menu
RSS

Antic non recupera da infortunio: non arriverà al Basket Le Mura

  • Pubblicato in Sport

Jelena AnticIl Basket Femminile Le Mura comunica di aver risolto consensualmente il contratto con la giocatrice Jelena Antic. La giocatrice e il suo procuratore hanno avvertito la società che il recupero dall'infortunio che l'ha vista concludere anticipatamente la sua stagione non stava procedendo secondo i programmi stabiliti ritardando pertanto la ripresa dell'attività agonistica. Per questo le parti hanno scelto responsabilmente di separare le proprie squadre.

Leggi tutto...

Niente stop per funerali operaio, sindacati in presidio

Filctem CgilNiente stop alle attività dell'azienda per i funerali del dipendente morto, sindacati sul piede di guerra. Le organizzazioni sindacali Filctem Cgil, Femca Cisl e Ulitec Uil hanno reso noto che la Baldassari cavi elettrici non ha accettato la richiesta di sospensione dell'attività lavorativa per permettere a tutti i lavoratori, colleghi e amici, di partecipare al funerale del defunto Alessandro Vornoli.

Leggi tutto...

Raggiro per un immobile, in manette truffatore seriale

  • Pubblicato in Cronaca

polizia 113 generica 193878.660x368Superlavoro in settimana per il commissariato di polizia di Viareggio che ha svolto un'attività di controllo del territorio che ha portato a tre arresti questa settimana, di cui uno in esecuzione di un mandato di arresto europeo.
Quest’ultimo caso, in particolare, riguarda un 35enne italiano, L.M. le sue iniziali, su cui gravava un ordine di cattura emesso dall’autorità giudiziaria moldava per il reato di truffa. L’uomo, accusato di aver raggirato una donna moldava per la compravendita di un bene immobile, era stato segnalato dalle istituzioni di cooperazione internazionale di polizia. Ricevuta la segnalazione l’uomo è stato così rintracciato da personale delle volanti del commissariato all’interno di un albergo di Viareggio. Dopo gli adempimenti di rito e, accertata la sua posizione, tra l’altro già nota per altri episodi analoghi, l’uomo è stato portato al carcere di Lucca a disposizione del presidente della Corte di appello di Firenze per avviare le procedure per la sua estradizione.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter