Menu
RSS

Pescaglia, Fosso del Pratalino in sicurezza

Fosso PratalinoSi è concluso l'impegno del Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord, nel ripristino della sicurezza idraulica sul Fosso del Pratalino a Pescaglia, uno degli affluenti della Freddana, pesantemente colpito nel luglio del 2014 da uno degli eventi alluvionali più impattanti, mai registrato nella zona. La realizzazione dei lavori è stata possibile attraverso i finanziamenti dell'Unione Europea, ricercati ed ottenuti dal Consorzio sulla linea di stanziamento del Piano di sviluppo rurale.

Leggi tutto...

LeU: "Interventi strutturali per garantire sostegno a donne e famiglie"

carmassibaccelli“Senza interventi strutturali che assicurino un sostegno al carico di cura che le donne e le famiglie hanno su di loro non c’è alcuna possibilità di crescita reale per il nostro paese”. E' quanto affermano Luca Baccelli, Cecilia Carmassi e Roberta Agostini, candidati di Liberi e Uguali al Senato e alla Camera dei deputati, dopo aver incontrato operatori e associazioni che si occupano di servizi sanitari e assistenza sociale. Molti i disagi evidenziati: da chi rinuncia alle cure perché non se le può permettere, a chi non trova risposta nei servizi pubblici ai propri bisogni e si trova a gestire complesse situazioni di disagio in piena solitudine. Le donne sono quelle che più subiscono gli effetti devastanti e poco lungimiranti di scelte che vedono nella spesa per la sanità o i servizi alla persona dispendio di risorse più che investimenti per il futuro.

Leggi tutto...

Marchi (Energie per l'Italia): "Telecamere per la sicurezza nei cimiteri del Capannorese"

giovannimarchi"Il degrado, il decoro, la decenza non devono riguardare solo strade, parchi, giardini ed altro, dovrebbero comprendere anche i cimiteri del nostro comune, dove purtroppo tutti noi abbiamo qualcuno da piangere e da ricordare". Questo è quanto afferma Giovanni Marchi consigliere comunale del gruppo misto Energie Per l’Italia del comune di Capannori.
"La mancata manutenzione dei nostri cimiteri è visibile a tutte quelle persone che abitualmente lo frequentano. Se in questi giorni di abbondanti piogge frequentiamo questi luoghi, possiamo notare gli slalom che fanno i visitatori per evitare le pozzanghere che si formano a causa del mancato deflusso delle acque nei pozzetti pieni di ghiaia situati nei vialetti. Questi luoghi sacri e pubblici, hanno bisogno di manutenzione continua e non soltant nel periodo delle ricorrenze e di conseguenza solo una volta l’anno. Chi pensa che questo sia un problema circoscritto ad un solo cimitero sbaglia. Il problema è generalizzato a tutti gli oltre 40 cimiteri del Comune. La cosa però grave è che manca un controllo. Infinite volte sono state richieste telecamere che salvaguardino i visitatori e siano deterrenti contro i furti, lo scempio e il vandalismo delle tombe".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter