Menu
RSS

Si chiude la guerra del panino in centro storico: c'è il nullaosta della Soprintendenza al blocco delle nuove licenze. Mercanti: ora nessun ostacolo all'intesa

di Roberto Salotti
turistiluccaLa guerra del panino in centro storico volge all'epilogo. Un lieto fine si prepara per gli esercenti che da tempo avevano richiesto uno stop alle nuove aperture selvagge di locali con licenza alimentare: dalle gelaterie, ai ristoranti fino alle paninoteche e alle pizzerie che negli ultimi anni sono spuntate un po' ovunque all'interno dell'arborato cerchio. E' arrivato, infatti, stamani (17 luglio) a Palazzo Orsetti il parere della Soprintendenza, documento che mancava per completare l'iter della pratica ferma nei cassetti della Regione. Adesso, la giunta guidata dal governatore Rossi - che ha la competenza in merito a provvedimenti in materia di commercio e pubblici esercizi - potrà dare il via libera alla proposta messa a punto, per il Comune di Lucca, dall'assessore alle attività produttive Valentina Mercanti. "Il nullaosta delle Belle Arti - spiega -, appena arrivato in Comune, è stato inoltrato alla Regione per completare l'iter. Con questo atto, ci viene infatti data la possibilità di procedere con l'intesa con la Regione che bloccherà le nuove aperture di locali dentro tutto il centro storico".

Leggi tutto...

Palpeggia una minorenne in centro: in manette

  • Pubblicato in Cronaca

polizia nottepoliziotti 2L'ha palpeggiata mentre era seduta con alcune amiche nelle vicinanze di uno dei locali del centro città, su una panchina di porta San Pietro. Ma la giovane, una 15enne lucchese, non ha gradito affatto le pesanti avance di quell'uomo, molto più grande di lui, di 34 anni, di origine somala. Ed ha protestato con fermezza. L'uomo, vistosi respinto, ha reagito con violenza, ed ha aggiunto la rabbia alle molestie, spintonando la giovane, che si sarebbe leggermente ferita alla testa, nella fuga dall'orco, contro un muretto.

Leggi tutto...

Movida, neo amministrazione Pietrasanta convoca gestori locali

Foto incontro gestori discotechePiù sicurezza con il rafforzamento della sorveglianza (guardie private) ed un migliore coordinamento con le forze di polizia locale, più decoro per evitare l’abbandono selvaggio di rifiuti e soprattutto più controlli all’ingresso e all’uscita delle discoteche e dei locali della costa per evitare nuovi caotici weekend, in particolare nella zona di Focette, Fiumetto e Motrone. Ma anche massima attenzione al rispetto delle ordinanze sui rumori, sulla somministrazione delle bevande e sull’orario di apertura per non infrangere la linea di rispetto nei confronti dei residenti e dei turisti dando allo stesso tempo continuità al mito della Versilia by night. Sono gli intenti della neo amministrazione Giovannetti che, a Pietrasanta, convoca i titolari ed i gestori delle principali discoteche e locali della riviera con l’obiettivo di far scattare, già da questo weekend, misure straordinarie ed aggiuntive a quelle fino ad oggi applicate dalle singole realtà. L’incontro è stato voluto dal sindaco, Alberto Giovannetti che non intende tollerare più altri fine settimane di far west e di segnalazioni da parte dei residenti. Coordinato dall’assessore alla polizia municipale, Andrea Cosci, all’incontro hanno partecipato il responsabile del Comando, Giovanni Fiori, il capo gruppo in consiglio comunale, Matteo Marcucci ed il consigliere, Irene Nardini.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter