Menu
RSS

S.Luca, Pdci chiede consiglio comunale straordinario

cs-comunisti-italianiQuale partita si gioca intorno al S. Luca? Questo l’interrogativo sollevato dai Comunisti Italiani di Lucca, che chiedono un consiglio comunale straordinario con la partecipazione dei comitati e delle rappresentanze sindacali dei lavoratori che faccia il punto sulla situazione del nuovo ospedale, per i cittadini e per i dipendenti della struttura. “Con le false inaugurazioni, le liti interne al Pd, la partenza di Antonio D’Urso per Roma e i problemi concreti e tangibili che il S. Luca presenta – afferma Francesco Nolli, coordinatore del Partito dei Comunisti Italiani di Lucca -, non abbiamo più risposte certe da parte dei soggetti coinvolti. Noi abbiamo invece dei punti fermi irrinunciabili. Innanzitutto che la sanità pubblica deve rimanere tale e soprattutto diffusa sul territorio. Siamo contrari ad un ospedale in cui si interviene solo nella fase acuta lasciando le famiglie da sole in balia del privato. Ci chiediamo inoltre come possa funzionare il nuovo ospedale – prosegue Nolli – che già prima di aprire i battenti ha così tante criticità, come la mancanza dei posti letto e di organico, non solo per pulizie e ristorazione ma anche medico e paramedico. Un infermiere ogni 15 degenti, infatti, è una cosa assurda”.

Leggi tutto...

Staccioli (Fdi): "Il governatore Rossi si impegni a rispettare le decisioni del territorio sull'ospedale unico della Valle"

“L’uscita del governatore Rossi è tanto infelice quanto meramente autoreferenzialista, nessuno infatti vuole delegarlo a fare una scelta che è già stata fatta sia dal territorio sia dal consiglio regionale. Se il suo è un tentativo di attuare un atto di forza legato a questioni politiche interne al suo partito farebbe bene a scegliere altri campi su cui misurarsi”. Così la consigliera regionale di Fratelli d’Italia Marina Staccioli replica al presidente Enrico Rossi dopo le sue dichiarazioni sull’ospedale della Garfagnana.

Leggi tutto...

Ospedale S. Luca, è polemica sul numero dei posti letto

ospedalesanlucaE’ ancora scontro sul numero effettivo di posti letto che saranno attivati all'ospedale San Luca. A farsi ancora una volta portavoce dei dubbi è Raffaello Papeschi, del comitato Lucca per una sanità migliore che chiede chiarimenti al direttore sanitario dell'Asl 2 di Lucca, Joseph Polimeni che nel dibattito sul nuovo ospedale organizzato giovedì sera al teatro del Giglio aveva risposto che il numero complessivo dei posti letto erano 480. “Se l'ospedale S. Luca è stato progettato per 410 posti-letto - incalza Papeschi - come sarà possibile portarlo a 480 posti per poter ospitare la terapia sub-intensiva, l'area neonatale e quanto altro? L'ospedale è collocato in un area molto ristretta che rende impossibile espanderlo e i malati non possono essere stivati come sardine in una scatola”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter