Menu
RSS

Festa, Befana e concorso letterario: il gruppo La Sorgente moltiplica gli eventi

lasorgenteconcorsoSono quasi venti gli anni di attività del gruppo culturale e ricreativo La Sorgente di Guamo, con sede in via Stipeti a Coselli. I soci sono circa 350 e il gruppo è iscritto all’albo regionale del volontariato e al registro delle associazioni del Comune di Capannori. La Sorgente è organizzata come una Onlus e l’unica fonte di sostentamento è data dalle tessere dei soci, dagli sponsor e dagli introiti delle varie attività e manifestazioni organizzate durante l’anno, che servono per coprire le spese di affitto e quelle ordinarie.

Leggi tutto...

Tante attività per il Ccn di Guamo e Coselli. E si rinnova il ricordo di Giovanni Benigni

guamoecoselli2Un centro commerciale naturale attivo, anzi attivissimo. E’ quello di Guamo e Coselli, guidato da Samanta Gualtieri, che ogni anno promuove il territorio, la zona commerciale, le attività, con eventi, appuntamenti e feste.

Leggi tutto...

Dalle ville romane ai giorni nostri: la storia di Coselli

chiesacoselliL’origine del piccolo borgo di Coselli, rimane sconosciuta. Probabilmente come i borghi vicini, prese vita da un primo insediamento, realizzato verso la fine dell’Impero Romano, in quel periodo numerose fattorie villae che furono fondate ai piedi dei Monti Pisani. Fattorie che con la cacciata dei Goti, furono assegnate ai nobili longobardi.

Leggi tutto...

Guamo, un paese che risale all'VIII secolo dopo Cristo

chiesaguamoRisale al Medioevo la storia del paese di Guamo. Sono dell’VIII secolo d.C., infatti, i primi insediamenti a San Pieretto, San Cassiano e San Quirico. Sono quelli i primi tre nuclei del paese di Guamo che prende il nome dal longobardo Wlamo o Wamo.

Leggi tutto...

Uno sguardo al territorio: Guamo e Coselli sotto la lente

acquedottonottoliniUno sguardo al territorio e alle sue attività commerciali e produttive. E' questo il significato dello speciale Guamo e Coselli che parte oggi e che sarà anche una marcia di avvicinamento in vista della festa primaverile del 30 aprile che vedrà in prima fila impegnato il Centro commerciale naturale dei due paesi. Un po' di storia dei centri abitati, dell'attività del centro commerciale naturale e dei circoli culturali paesani. Ma, soprattutto, un excursus del tessuto commerciale e produttivo delle frazioni di Capannori che "guardano" a Lucca e ai monti pisani. Con un simbolo, che è allo stesso tempo storico e identitario, che è quello dell'acquedotto del Nottolini.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter