Menu
RSS

In tanti per l'edizione 12 di Guamo e Coselli in festa

guamo6E' stato un successo, come e più degli anni passati la 12esima edizione di Guamo e Coselli in festa. La manifestazione, a cura del locale Centro commerciale naturale di Confcommercio, grazie all'instancabile lavoro di Samanta Gualtieri, in collaborazione con Fiva Confcommercio e il Comune di Capannori ieri (30 aprile) ha portato un clima di festa in via di Vorno e di Sottopoggio a Guamo, con la presenza di oltre 70 banchi ambulanti che hanno messo in vendita i più svariati generi merceologici e hanno attirato tantissime persone, alcune delle quali reduci dalla mattinata record della Marcia delle Villa. Hanno attirato attenzione anche la presenza dei banchi di Artisticamente – Associazione lucchese arti & mestieri di Confcommercio, il mercato dell'usato allestito da privati e l’apertura straordinaria dei negozi, con spettacoli di intrattenimento per i bambini.

Leggi tutto...

Nasce a Lido il nuovo centro commerciale naturale

carmelo donzellaIl 2016 si chiude con una bella notizia nella sede versiliese di Confcommercio Lucca & Massa Carrara. Infatti, è stato costituito il nuovo centro commerciale naturale Lido di Camaiore con alla presidenza Carmelo Donzella. In una zona così strategica come quella di Lido, esisteva già il Libero Comitato Commercianti che in questi giorni si è ufficialmente trasformato in un Ccn sotto l’effige dell’aquila di Confcommercio. 

Leggi tutto...

Supermercato all'ex Cevecom, Del Dotto: "Apriremo un confronto con la città"

alessandrodeldotto6Grande distribuzione all'ex Cevecom, interviene il sindaco Alessandro Del Dotto. "In città  dice il primo cittadino - si è aperto un dibattito animato sulla questione dell’area Ex Cevecom e sulla possibilità prospettata che un’importante catena di distribuzione vi apra i battenti. La nostra amministrazione ribadisce la linea strategica della difesa dei Centri commerciali naturali e dei negozi di vicinato, una linea che è supportata da atti concreti come il contributo Tari per i negozi di vendita al minuto delle frazioni o il sostegno alle attività dei vari Ccn. Da una parte perché crediamo nel valore qualitativo di queste realtà, dall’altra perché si tratta di una forma di tutela per il tessuto economico locale e soprattutto per le tante famiglie che vi trovano sostentamento. Non siamo però pregiudizialmente contrari alla media distribuzione soprattutto quando arricchisce quel tessuto e non si pone come sostituzione delle attività presenti".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter