Menu
RSS

Tutta la verità sui compro auto usate

autousateSe c’è un settore che negli ultimi anni ha avuto un successo clamoroso, questo è quello delle auto usate. Gli italiani, infatti, sembrano essere sempre più interessati all’acquisto di auto usate ed in questo scenario, negli ultimi anni, si sono moltiplicati i servizi di compro auto usate. Si tratta di aziende presenti sul web che consentono agli automobilisti di ottimizzare al massimo dalla vendita di un’auto usata, generalmente ormai poco appetibile, e alcune volte anche dalla cessione di vetture incidentate e destinate alla rottamazione. Il più delle volte le automobili vendute sono poi rivendute in mercati esteri, soprattutto negli ex paesi comunisti dell’Europa dell’est.

Leggi tutto...

Ordina un catalogo ma le arriva un contratto d'acquisto

  • Pubblicato in Cronaca

truffacasaVendita a domicilio di prodotti per la casa, un'altra vittoria per la Federconsumatori. A raccontare il caso è la stessa associazione di categoria. "Una signora di Pescaglia si è rivolta alla nostra associazione - spiegano - segnalando di aver ricevuto una visita a domicilio - da parte degli incaricati di una società con sede in provincia di Venezia - per la consegna di un catalogo relativo ad articoli per la casa. Secondo quanto riferito, al momento della visita, gli incaricati avrebbero chiesto al consumatore di firmare un modulo, solo per dimostrare l’avvenuta consegna del catalogo e senza nessun obbligo di acquisto. Dopo alcuni giorni è stata effettuata una seconda visita a domicilio, dove gli incaricati della società hanno precisato che, con la firma del modulo, la signora si era obbligata all'acquisto di articoli per la casa per il valore minimo di 3500 euro. Inoltre, stando a quanto riferito alla nostra associazione, risulterebbe che - nella seconda visita - gli incaricati della società avrebbero esercitato pressioni psicologiche, prospettando azioni giudiziarie e spese legali ingenti, in caso di contestazione del contratto e di mancato acquisto".

Leggi tutto...

Comics, quasi 450 multe dalla polizia municipale

  • Pubblicato in Cronaca

poliziamunicipalecontrolliControllati 79 esercizi commerciali, sanzionati 348 veicoli, 28 parcheggiatori abusivi e 56 venditori ambulanti, 377 le chiamate gestite dalla Centrale Operativa. Sono questi i numeri che danno conto dell'impegno messo in campo dagli agenti della polizia municipale di Lucca durante le cinque giornate di Lucca Comics and Games appena trascorse.
Nel dettaglio, su fronte della vigilanza commerciale, sono stati controllati tutti e 40 i temporary store che avevano presentato la Scia allo Sportello unico delle attività produttive: di questi, 6 sono stati sanzionati per occupazione abusiva del suolo pubblico, per violazione del regolamento al decoro urbano e per irregolarità legate alla merce venduta. Gli agenti hanno poi controllato i 21 assegnatari di posteggio fuori dalle Mura e sul baluardo della Libertà e anche in questo caso due esercenti sono stati sanzionati per occupazione del suolo pubblico in eccesso rispetto a quanto concesso. Sono stati controllati 14 esercizi commerciali in sede fissa, con ben 23 multe emesse (9 per violazione del Rrgolamento sull'arredo urbano, 12 per occupazione indebita del suolo pubblico e 2 per violazioni sulle norme di igiene e sicurezza degli alimenti). Infine sono stati controllati 4 negozi di vendita di armi bianche, con 3 sanzioni emesse per la vendita di armi con punta.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter