Menu
RSS

Giornate di scuola aperta alle medie di Pescaglia

scuolapertaPer un giorno le scuole secondarie di primo grado dell’istituto comprensivo Giacomo Puccini di Pescaglia aprono le porte ai cittadini, e in modo particolare ai genitori e ai ragazzi che a settembre inizieranno un nuovo ciclo scolastico, per far loro conoscere le attività e i laboratori. Sabato (20 gennaio) dalle 15 alle 17 a San Martino in Freddana e lunedì (22 gennaio) dalle 15 alle 17 a Pescaglia si svolgerà infatti l’iniziativa Scuola aperta 2018.

Leggi tutto...

Corsi di lingue e laboratori per bimbi in Valfreddana

Corso di inglese per bambiniL'associazione Genitori Seimiglia inizia il 2018 con due nuove proposte. Si tratta di due attività che vedono la collaborazione con altre realtà sociali del territorio e denotano quindi la sinergia e la dinamicità dei volontari che hanno avuto la capacità di mettere insieme le proprie forze per offrire una proposta di qualità e di interesse.

Leggi tutto...

Rischi in montagna dopo il vento forte

sast 2A seguito della forte libecciata di Mercoledì che ha interessato la nostra Regione e anche a causa dell’evoluzione meteo dei giorni scorsi, il Soccorso Alpino e Speleologico Toscano raccomanda la massima prudenza ai frequentatori della montagna.
Molti soccorritori hanno segnalato la presenza di neve “lavorata” sopra quota 1400 metri: le precipitazioni ed il forte vento hanno spazzato via il manto di neve fresca lasciando scoperta una neve molto ghiacciata (una sorta di crosta ghiacciata). Ad esempio nell’alta Garfagnana il vento di libeccio si è trascinato con sé dell’aria fredda: dunque se in pianura si è avvertita una temperatura piuttosto mite, in quota si sono registrate temperature sotto lo zero.

Leggi tutto...

Lions Garfagnana, raccolta generi alimentari a Ghivizzano

raccolta generi alimentariDomenica (21 gennaio) i soci del Lions Club Garfagnana si ritroveranno insieme alle loro mogli, come ormai accade dal 2012, nella sala parrocchiale di Ghivizzano per la raccolta di generi alimentari da distribuire alle famiglie o alle persone sole che hanno difficoltà a procurarsi i beni di prima necessità (pasta, latte, zucchero).

Leggi tutto...

Strada chiusa e rifugi vuoti, proteste in Val Fegana

26731245 10155861109106745 7883312378532894432 nNiente Pasquetta o week end sulla via Ducale, né escursioni nei luoghi al di sopra dell'orrido di Botri. E niente turisti per due rifugi della Val Fegana. Il motivo è la decisione di tenere chiusa fino al 15 aprile della sp 56, nota per l'appunto anche come via Ducale, che da Bagni di Lucca arriva fino alle terre del Frignano e dell'Appennino Modenese. La strada, usata da turisti ed escursionisti soprattutto durante i fine settimana, versa da diversi anni in pessime condizioni. Da qui, il provvedimento della Provincia adottato per motivi di sicurezza, in attesa delle valutazioni dei tecnici sui lavori da porre in essere. La chiusura della strada, scarsamente trafficata durante l'inverno, ha comunque scatenato l'ira dei molti frequentatori della zona e dei titolari dei due rifugi, a cui si accede dalla strada in questione, come si legge in un post pubblicato su Facebook sulla pagina Montefegatesi official page
Intanto, il Comitato per la sp 56 ha indetto un incontro aperto a tutti previsto per venerdì (26 gennaio), molto probabilmente a Ghivizzano ma con orario e luogo ancora da definire. L'invito è stato rivolto anche ai sindaci dei comuni di Coreglia e Bagni di Lucca, al presidente della provincia di Lucca, al presidente della Regione, al comandante dei carabinieri forestali di Bagni di Lucca, al presidente del Cai di Lucca ed al presidente dell' Unione dei comuni della Mediavalle del Serchio.

Leggi tutto...

Doppio omaggio a Puccini al teatro dei Differenti

elisabetta salvadoriProsegue con successo, dopo quattro consecutivi sold out, la stagione di prosa promossa da Fondazione Toscana Spettacolo e Comune di Barga. Giovedì (25 gennaio) il Teatro dei Differenti di Barga omaggia Giacomo Puccini con una doppia iniziativa speciale. Alle 21, l’artista versiliese Elisabetta Salvatori, figura di riferimento del teatro di narrazione italiano, calcherà le scene con lo spettacolo Piccolo come le stelle, il suo nuovo lavoro dedicato alla vita del genio lucchese. Famosa per la sua straordinaria capacità di narrare solo vicende vere, restituendo al pubblico, con la cura e la passione di una restauratrice, persone, luoghi e vicende rimasti nascosti, ci regala un toccante ritratto intimo del compositore, un racconto delle sue fragilità, della famiglia, degli incontri. Con lei Matteo Ceramelli al violino. Uno spettacolo che acquista qui a Barga un valore particolare vista la conoscenza fra Puccini e il poeta Giovanni Pascoli, che il maestro incontrò più volte nella sua casa di Castelvecchio, ed i contatti fra i due grandi. E perché poi proprio al Differenti Giacomo Puccini fu presente alla cerimonia commemorativa del Poeta che si qui si tenne il 6 ottobre 1912, quel teatro dove l’amico Giovanni Pascoli pronunciò il celebre discorso “La Grande Proletaria si è mossa”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter