Menu
RSS

Risarcimento in forma specifica, sentenza “storica” del giudice di pace di Castelnuovo: ogni automobilista può riparare l'auto dove preferisce

Ogni automobilista ha il diritto di far riparare la propria auto presso il proprio autocarrozziere di fiducia. Un principio ormai affermato nella giurisprudenza di tutta Italia che ora trova conferma anche in provincia di Lucca grazie a una sentenza del giudice di pace di Castelnuovo Garfagnana che ha smontato il cosiddetto obbligo di risarcimento “in forma specifica” proposto da alcune compagnie assicurative. In poche parole sarebbe illegittima la prescrizione contenuta in questo tipo di polizze di far eseguire i lavori sulla propria auto esclusivamente nelle carrozzerie e nelle officine convenzionate. Una notizia che coinvolge in prima persona tutti gli automobilisti e le oltre 200 imprese di carrozzeria della provincia di Lucca.

Leggi tutto...

Il Giovo Bike in pellegrinaggio in bicicletta fino ad Assisi

Giovo Bike Perdon dAssisiUn nutrito numero di cicloamatori del gruppo Giovo Bike è partito ieri mattina (30 luglio) dal Convento di San Francesco di Borgo a Mozzano per un pellegrinaggio in bicicletta che li porterà a visitare i conventi di Fiesole, della Verna e di Gubbio, per arrivare al Sacro Convento di Assisi proprio il 2 agosto, giorno della tradizionale celebrazione del Perdono di Assisi.

Leggi tutto...

Frana sul Brennero, lavori conclusi entro 20 giorni

10462843 10204306997623440 4272064434681529230 nUna riunione positiva, durante la quale sono state ripercorse concretamente le tappe della difficile situazione che Borgo a Mozzano sta vivendo in questi giorni, dal crollo di un tratto della statale del Brennero all’inizio dei lavori questa mattina (30 luglio). Così il sindaco Patrizio Andreuccetti definisce l’incontro con gli abitanti, davvero partecipato, tenutosi ieri sera (29 luglio) a Chifenti - cui erano presenti anche i sindaci di Coreglia e Bagni di Lucca Valerio Amadei e Massimo Betti -, che ha permesso di fare il punto sullo stato dei lavori. “Il clima è di collaborazione  e fiducia – spiega il primo cittadino -, gli abitanti si sono mostrati molto pazienti e disposti al confronto. Abbiamo fatto squadra con i parlamentari e i comuni limitrofi affinché l’Anas intervenisse con una tempistica certa, ovvero 20 giorni per il ripristino del senso unico alternato e 2 mesi per il ripristino totale della strada. Ed è questo grande lavoro di squadra che ha portato risultati ottimi: iniziare i lavori e fornire certezze dopo soli 5 giorni dalla frana è quasi un record per un paese come l’Italia. I tempi sono chiari e le nostre forze sono tutte spiegate per assicurare alla popolazione la massima tranquillità.

Leggi tutto...

Una estemporanea di pittura a Villa Collemandina

Anche per quest'anno a Corfino, nello splendido scenario della piazza del Santo, l'amministrazione comunale di Villa Collemandina - in collaborazione con la Provincia di Lucca, l'Unione Comuni Garfagnana e la Pro Loco di Villa Collemandina - ospiterà l'ormai ben noto concorso di pittura estemporanea, giunto con successo alla sua ventitreesima edizione. Domenica 3 agosto, una gara tra artisti di qualsiasi tendenza pittorica e provenienza si sfideranno nella realizzazione dell'opera che meglio rappresenti il paesaggio di Corfino e della Garfagnana. A valutare la bravura dei numerosi concorrenti una giuria composta da famosi pittori e critici; numerosi i premi messi a disposizione da enti ed imprese del territorio. Un'occasione di ampio respiro culturale, quindi, di notevole richiamo per appassionati, residenti, ma anche turisti e villeggianti che ripopolano l'Appennino nell'estate.

Leggi tutto...

Alce, presidio dei lavoratori: “Vanno salvati i posti” - Ft

alcepalducaleL’Alce di Fornoli deve continuare a vivere, anche sotto una veste diversa, per dare lavoro a tutti quei soggetti che finora vi hanno profuso tempo ed energie e che, adesso, rischiano sul serio di perdere il posto. Questo in sostanza il messaggio fatto passare dalle sigle sindacali riunitesi oggi (30 luglio), a palazzo Ducale, per discutere del futuro dell’azienda con i vertici della stessa ed i rappresentanti del mondo istituzionale. Al tavolo di concertazione, dopo un presidio all'esterno della sede dell'amministrazione provinciale, hanno preso parte, per i sindacati, il segretario Fistel Cisl Federico Fontanini, il segretario provinciale Slc-Cgil Fabio Graziani e l’operatore di segreteria Simone Graziani. Per la Provincia erano invece presenti gli assessori Francesco Bambini e Mario Regoli, accanto ad alcuni rappresentanti delle amministrazioni comunali di Bagni di Lucca e Borgo a Mozzano.

Leggi tutto...

Appennino toscoemiliano nella rete MaB dell'Unesco: c'è il sì di Pieve Fosciana

Quindici e non sono pochi. E' questo il numero dei consigli comunali che in questi giorni hanno deliberato il sostegno alla candidatura a MaB (Man and Biosphere) Unesco dell’Appennino Tosco Emiliano. Questi atti formali non stanno ancora a significare che il territorio di ciascun Comune entrerá automaticamente nella Rete MaB, ma è una tappa fondamentale del percorso verso la candidatura. I consigli comunali,cui spesso sono intervenuti il presidente e il direttore del Parco Nazionale, sono il luogo primario e più rappresentativo della condivisione del progetto e della definizione dei suoi contenuti: un investimento sui valori ambientali, produttivi e culturali dell'Appennino e sulla motivazione e formazione dei giovani e delle risorse umane del territorio. Entro il 31 agosto prossimo, infatti, i Comuni che già hanno manifestato interesse  per il riconoscimento ad Area MaB dell'Appennino Tosco Emiliano, devono dare mandato al Parco Nazionale di avanzarne richiesta formale al Ministero dell’Ambiente e al comitato MaB Unesco Nazionale.

Leggi tutto...

Frana Brennero, Confcommercio: “Stop a tasse locali”

frana-borgo-a-mozzano-brenneroConfcommercio Lucca segue con grande preoccupazione gli sviluppi della vicenda legata alla chiusura della strada statale del Brennero nel tratto compreso fra Borgo a Mozzano e Chifenti, dovuto al cedimento di un tratto di carreggiata, che sta provocando enormi problemi di collegamento fra gli abitanti di Chifenti stesso e del comune di Bagni di Lucca con la Piana di Lucca. Rappresentanti dell'associazione di Palazzo Sani erano presenti al partecipato incontro tenutosi martedì sera all'interno del parco di Chifenti alla presenza di numerosi cittadini e dei sindaci di Borgo a Mozzano, Bagni di Lucca e Coreglia, ed è proprio ai primi cittadini di Borgo a Mozzano, Patrizio Andreuccetti, e Bagni di Lucca, Massimo Betti, che Confcommercio si rivolge non solo per auspicare le dovute pressioni sull'Anas per il rispetto dei tempi indicati per il ripristino della viabilità a senso unico alternato e la sistemazione della strada, ma anche per una doverosa attenzione nei confronti delle attività commerciali dell'area interessata.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter