Menu
RSS

Trasporto pubblico, ancora disagi per le corse bus

  • Pubblicato in Cronaca

studentiapiediAncora segnalazioni di disagi per il trasporto pubblico in provincia di Lucca. Oggi a Borgo a Mozzano, come riferisce il sindacato Cub Trasporti, il bus che dalla stazione ferroviaria di Borgo a Mozzano doveva giungere a Corsagna ha lasciato a piedi gli studenti sulla linea delle 13,50. Il bus, infatti, non ce la faceva a salire per aumento delle temperatura del  radiatore e non aveva potenza sufficiente. Saltata anche la corsa dopo delle 14,45, sempre nel solito tratto. L'azienda, non avendo mezzi in sostituzione, ha cercato di risolvere con un altro veicolo che poi è stato fermato.

Leggi tutto...

Bagni di Lucca dichiara guerra ai furbetti dei rifiuti

bagni di luccaVenti nuove telecamere e sanzioni più severe per chi sgarra. Questi i provvedimenti concreti che l’amministrazione guidata dal sindaco Paolo Michelini ha varato insieme alla alla società che si occupa del servizio di raccolta per combattere l’abbandono dei rifiuti e le discariche abusive. Un problema serio per tutte le amministrazioni sia per motivi di inquinamento ambientale, sia per le maggiori spese per la bonifica, sia per lo spettacolo indecoroso.

Leggi tutto...

Discarica Tana Termini, Marchetti (Fi): "Dalla Regione risposte poco rassicuranti"

Maurizio MarchettiLa conferma di emissioni odorifere, la conseguente diffida a proseguire l’attività da parte della Regione Toscana, poi il decreto regionale di "sospensione dell’ingresso dei rifiuti in impianto e a conferire i rifiuti nonché compost fuori specifica ad impianti autorizzati" a cui si è aggiunta la revoca dell’Autorizzazione integrata ambientale (Aia). Poi, apertasi la questione dell’allontanamento dei rifiuti, il passo indietro: "Trattandosi di attività di smaltimento una tantum definita con atti di evidenza pubblica, in un contesto in cui i rifiuti in partenza sono già ampiamente conosciuti, la stessa Arpat non ha ravvisato la necessità di inserire tale situazione nel programma delle attività di gestione di rifiuti da controllare". Questo il quadro per quanto concerne l’impianto di Tana Termini, nel territorio comunale di San Marcello Piteglio ma al confine con Bagni di Lucca, questo è quanto. A metterlo nero su bianco è la giunta regionale toscana in risposta all’interrogazione con cui nel luglio scorso il capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale Maurizio Marchetti aveva sollecitato la Regione su bonifiche e controlli che mettessero in sicurezza ambiente e cittadini, preoccupati anche sul versante lucchese come attestato anche di Consiglieri comunali di Bagni di Lucca Claudio Gemignani e Laura Lucchesi. Di quella risposta oggi Marchetti si dichiara insoddisfatto.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter