Menu
RSS

Kme, doppia mozione in consiglio regionale

kme

La vicenda Kme, il ritorno alla Cigs e il pirogassificatore al centro dell'ordine del giorno delle prossime due sedute del Consiglio regionale in programma domani (17 luglio) e mercoledì: sul punto, ecco due interrogazioni scritte. Al voto anche le proposte di legge sul bilancio di previsione 2018-2020 della Regione (prima variazione e interventi normativi relativi alla prima variazione); le procedure di nomina dei vertici Asl cui è collegata una proposta di risoluzione presentata dal gruppo Sì – Toscana a sinistra; le nuove disposizioni in materia di gestione del rischio alluvioni e potenziamento della tutela dei corsi d’acqua; le modifiche alla legge urbanistica toscana per l’inserimento di norme transitorie. Tra gli atti in discussione l’adozione del Piano regionale per la qualità dell’aria ambiente (Prqa), le proposte di fusione di alcuni Comuni (Bibbiena Ortignano Raggiolo, Dicomano San Godenzo; Barberino Tavarnelle) e la comunicazione sulle crisi aziendali in Toscana.

Leggi tutto...

Comitato: "Su Kme non abbassare la guardia"

kmeKme, torna ad intervenire il Comitato per l'attuazione della Costituzione, che ribadisce il suo no al pirogassificatore.
"Diciamolo subito - spiegano dal comitato - sulla vicenda Kme non è il caso di rilassarsi. Che il governo abbia accordato un altro anno di cassa integrazione (fino al settembre 2019) è certamente positivo, ma nessun nodo di fondo è stato veramente sciolto: né per quanto riguarda la difesa dei posti di lavoro, né per quel che concerne la tutela della salute e dell'ambiente. Di fatto il ministero ha fatto finta di credere al progetto dell'azienda; la Kme ha fatto finta di credere che il pirogassificatore sia stato in qualche modo approvato; i sindacati hanno fatto finta di credere che tutto alla fine possa andar bene. Comprensibile, ma a noi questo atteggiamento pre-agostano non convince".

Leggi tutto...

Kme, c'è la firma per il passaggio alla cassa integrazione

KME7Un altro passo in avanti verso il rilancio dello stabilimento Kme di Fornaci di Barga: questa mattina (13 luglio), al centro per l'impiego di San Vito, Regione, vertici aziendali, Confindustria, Fiom Cgil e Uilm hanno firmato il passaggio dai contratti di solidarietà in essere alla cassa integrazione straordinaria per i mesi di luglio e agosto, fino al 23 settembre.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter