Menu
RSS

Barga, più servizi a riabilitazione grazie ai volontari della Misericordia

ospedalebargaDa tempo i volontari ospedalieri aderenti all'arciconfraternita di Misericordia di Barga prestano la loro attività nella struttura di riabilitazione dell'ospedale San Francesco, in stretta collaborazione con il personale del reparto, per offrire supporto alle persone ricoverate con iniziative in grado di garantire momenti di compagnia individuale ma anche con attività ludico-ricreative, a valenza socializzante e, in un certo senso, anche riabilitativa. Da questo mese di ottobre 2017 questa attività cresce e si arricchisce ulteriormente, con il contributo anche del settore della salute mentale.

Leggi tutto...

Premio Pascoli, ecco tutti i vincitori

22552641 10212941092714735 5422490749415345100 nE’ Tullio Mariani di Molina di Quosa, in provincia di Pisa il primo classifico per la poesia inedita del premio Pascoli, di cui ieri (21 ottobre) si è svolto l'atto finale con la consegna dei riconoscimenti a Barga, nella sala del Conservatorio Santa Elisabetta. Un premio che quest'anno ha avuto come ospite d'onore il professor Paolo Ruffilli che ha tenuto una lezione dal titolo Come canta la lingua della poesia.

Leggi tutto...

Dialisi da Castelnuovo a Barga, il no di Cgil

ospedalebargaNo della Cgil all'annunciato trasferimento del servizio di dialisi dell'ospedale San Francesco di Castelnuovo Garfagnana a quello di Barga.
"La scelta di non procedere alla costruzione del nuovo ospedale nella Valle del Serchio - dice il sindacato -  scelta che noi non abbiamo condiviso, richiede l'attivazione di politiche unitarie e sinergiche fra l'ospedale di Castenuovo Garfagnana e quello di Barga, capaci di dare risposte che superino la logica del campanile e degli ambiti ristretti e invece si apra ad una visione sempre più d'insieme della Valle del Serchio. Si tratta di salvaguardare e mantenere le specializzazioni presenti, garantire per ogni presidio i servizi essenziali necessari per il buon funzionamento e per dare le giuste risposte alle persone presenti nei due territori con particolare attenzione alle situazioni di maggiore disagio. E' in questo quadro che non si comprende e non si condivide la decisione assunta dalla conferenza dei sindaci della Valle del Serchio di trasferire accorpando il servizio di dialisi dell'ospedale di Castelnuovo presso l'ospedale di Barga, costringendo i dializzati della Garfagnana ad un forte incremento dei tempi di trasferimento, passando dal disagio già presente a situazioni di sofferenza per le persone e per le famiglie".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter