Menu
RSS

Storie di emigrazione: Isaac, dal Ghana alla Misericordia

isaacSeneca qualche migliaio di anni fa scriveva che Lieve è il dolore che parla, il grande è muto. Forse aveva conosciuto persone come Isaac, timidissimo e riservato 26enne del Ghana che vive a Capannori da poco più di un anno.
La sua storia non si sa bene dove iniziare a raccontarla. La sua era una vita semplice: viveva in una grande città, Takoradi, insieme ai genitori e ai suoi sette fratelli. A scuola andava piuttosto bene, soprattutto in inglese che era la sua materia preferita, aveva la patente, gli amici, e da qualche tempo aveva anche trovato lavoro “in una grande azienda di oro”, come dice lui, dove il suo compito era quello di controllare che nessuno lo rubasse. Il Ghana, di fatti, è il secondo produttore d’oro di tutta l’Africa, uno dei tanti stati della "gold coast". Ma si sa: di tutta quella ricchezza alla popolazione locale arriva ben poco, a volte niente. Infatti quel lavoro per Isaac è durato pochi mesi e si è ritrovato di nuovo senza occupazione, con a casa tanti fratelli piccoli da sfamare, da vestire e da mandare a scuola.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter