Menu
RSS

Consumi anomali di acqua, divieti in tre frazioni

acqua fontana.jpg 2007623855A causa di consumi anomali di acqua registrati e segnalati da Geal nelle località di Ciciana, San Pancrazio e Palmata, che ha portato ad attivare una serie di interventi di approvigionamento attraverso l'autobotte, il sindaco questa mattina (16 luglio) ha emesso un'ordinanza che impone di utilizzare l'acqua dell'acquedotto pubblico a servizio di queste località solo per scopi idropotabili e al contempo ne vieta l'utilizzo per le attività non strettamente necessarie come il riempimento di piscine, il lavaggio delle auto, l'annaffiatura di orti e giardini.
L'ordinanza, che ha validità immediata, durerà fino a quando persisterà l'attuale crisi idrica.

Leggi tutto...

Nuovo bando Occupazione, Grieco: "Attenuare gli squilibri del sistema favorendo chi è in difficoltà"

grieco"Lo scopo è attenuare gli squilibri del sistema occupazionale, vista la flessione quantitativa della domanda di lavoro che proviene dal sistema delle imprese e penalizza i soggetti socialmente più deboli. Il potenziamento delle opportunità di inserimento lavorativo attraverso degli incentivi per le imprese che assumono soggetti con minori capacità competitive, fin dall'inizio della crisi economica, costituisce una importante linea operativa della Regione Toscana".
Lo afferma l'assessore regionale a lavoro, formazione ed istruzione, Cristina Grieco, parlando della delibera approvata dalla giunta toscana concernente il nuovo bando Occupazione, finalizzato a garantire incentivi economici ad aziende e datori di lavoro che fino a tutto il 2020 assumeranno personale con deboli capacità competitive o soggetti colpiti dalla crisi ed a rischio disoccupazione di lunga durata.

Leggi tutto...

Esuberi Italvetro, Marchetti presenza mozione in Regione

Maurizio MarchettiLa vertenza Italvetro di Borgo a Mozzano approda in Regione. Accade grazie alla mozione depositata fin dal primo mattino dal capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale Maurizio Marchetti che punta a impegnare la giunta toscana su una vertenza che vede a rischio 40 posti di lavoro nell’azienda del gruppo Schott. "L’impresa ha comunicato la sua necessità di ridurre gli occupati di Borgo a Mozzano dagli attuali 155 a 115 – dichiara Marchetti – e alla Regione chiediamo di attivarsi subito anche con propri tavoli per scongiurare licenziamenti che produrrebbero una crisi mai vista su quell’area, dal momento che lì Italvetro è la maggior fonte di occupazione sia diretta che per l’indotto. Questa volta vorremmo evitare che l’impegno arrivi dopo che i buoi sono scappati dalla stalla, come abbiamo visto fare in altre circostanze".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Libri

Giornalismi

Newsletter